Le arti marziali giapponesi più famose (Foto)

1 di 40
    continua
    http://www.qnm.it/salute-e-fitness/fotogallery/le-arti-marziali-giapponesi-piu-famose_8955.html
    Arti marziali giapponesi
    Arti marziali giapponesi. Le arti marziali giapponesi più famose sono nate durante il periodo medievale. Per lo più rispondevano all'esigenza della pratica di guerra dei samurai. Erano viste come allenamento al combattimento e non come sport. Molte di queste tecniche furono prese dalla Cina e poi via via nel tempo modificate. Le arti marziali giapponesi si distinguono da quelle cinesi, perché prediligono gli attacchi in linea retta piuttosto che quelli circolari. Le più importanti sono rappresentate da: Karate, Aikido, Juijutsu, Judo e Kendo. Il primo significa "via della mano vuota" e non prevede l'uso delle armi. Il secondo significa "armonia spirituale" e utilizza tecniche di proiezione. Il terzo significa "arte gentile" ed è utile come difesa da un avversario armato. Il quarto significa "in modo gentile" ed è un combattimento a mani nude. L'ultimo significa "via della spada" ed è uno stile tradizionale di scherma.

    Arti marziali giapponesi

    Le arti marziali giapponesi più famose sono nate durante il periodo medievale. Per lo più rispondevano all'esigenza della pratica di guerra dei samurai. Erano viste come allenamento al combattimento e non come sport. Molte di queste tecniche furono prese dalla Cina e poi via via nel tempo modificate. Le arti marziali giapponesi si distinguono da quelle cinesi, perché prediligono gli attacchi in linea retta piuttosto che quelli circolari. Le più importanti sono rappresentate da: Karate, Aikido, Juijutsu, Judo e Kendo. Il primo significa "via della mano vuota" e non prevede l'uso delle armi. Il secondo significa "armonia spirituale" e utilizza tecniche di proiezione. Il terzo significa "arte gentile" ed è utile come difesa da un avversario armato. Il quarto significa "in modo gentile" ed è un combattimento a mani nude. L'ultimo significa "via della spada" ed è uno stile tradizionale di scherma.

    Jobajutsu

    Jobajutsu

    Il combattente va a cavallo come modalità di azione.

    Kumiuchi

    Kumiuchi

    I combattenti utilizzano una sorta di armatura.

    Kogusoku

    Kogusoku

    Tecnica di combattimento, che si esplica con l'uso di armi.

    Gusoku

    Gusoku

    Un'arte di combattimento con particolari bastoni.

    Chikarakurabe

    Chikarakurabe

    E' un tipo particolare di lotta giapponese.

    Shurikenjutsu

    Shurikenjutsu

    E' l'arte giapponese del lancio e dell'uso dei dardi.

    Ninjutsu

    Ninjutsu

    La traduzione potrebbe significare tecnica delle operazioni furtive.

    Jojutsu

    Jojutsu

    Deriva dallo studio particolare dell'utilizzo del Jo.

    Tessenjutsu

    Tessenjutsu

    E' l'arte marziale del ventaglio giapponese del divertimento.

    Suijutsu

    Suijutsu

    Riguarda le tecniche di combattimento in acqua.

    Bajutsu

    Bajutsu

    E' l'arte dell'equitazione giapponese.

    Tantojutsu

    Tantojutsu

    Insegna l'uso dei pugnali con guardia.

    Iaido

    Iaido

    E' un'arte marziale influenzata dalla dottrina zen.

    Kenjutsu

    Kenjutsu

    Tutte le tecniche vengono eseguite solo dopo l'estrazione della spada.

    Naginatajutsu

    Naginatajutsu

    Significa arte del falcione.

    Sojutsu

    Sojutsu

    Consiste nel combattere con le lance.

    Kyujutsu

    Kyujutsu

    Significa letteralmente la via dell'arco.

    Aikido

    Aikido

    E' una disciplina psicofisica praticata a mani nude, ma anche con armi bianche.

    Azione dell'Aikido

    Azione dell'Aikido

    Significa armonia e allo stesso tempo anche unione e congiungimento.

    Mossa dell'Aikido

    Mossa dell'Aikido

    La disciplina si sviluppò a partire dagli anni '30 del '900.

    Te

    Te

    Significa letteralmente mano.

    Sumo

    Sumo

    E' una lotta corpo a corpo.

    Shorinji Kenpo

    Shorinji Kenpo

    Ha origini antichissime ed era noto anche nell'India di circa 5.000 anni fa.

    Okinawa-te

    Okinawa-te

    Risale ad un'antica influenza cinese.

    Kick boxing

    Kick boxing

    Combina le tecniche di calcio con i colpi di pugno.

    Kiaijutsu

    Kiaijutsu

    Si avvicina più ad un aspetto spirituale e mentale.

    Kenpo

    Kenpo

    E' un'arte marziale di origine cinese, che significa boxe in senso generico.

    Karate

    Karate

    Fu sviluppato dai metodi di combattimento indigeni.

    Jutaijutsu

    Jutaijutsu

    Il significato è destrezza nelle tecniche di neutralizzazione.

    Jujitsu

    Jujitsu

    E' un'arte di difesa personale basata sul principio "il morbido vince il duro".

    Judo

    Judo

    Oltre ad essere un'arte marziale è un metodo di difesa personale.

    Azione dello Judo

    Azione dello Judo

    Offre un ricco repertorio di tecniche di combattimento.

    Mossa dello Judo

    Mossa dello Judo

    Si basa su una particolare filosofia fondata su uno specifico codice morale.

    Daido Juku

    Daido Juku

    Si combatte indossando un Kudo Gi.

    Aikijutsu

    Aikijutsu

    Prevede una classificazione delle tecniche e diverse modalità di esecuzione.

    Kendo

    Kendo

    Significa letteralmente la via della spada.

    Azione del Kendo

    Azione del Kendo

    Per gli esercizi comuni si usa lo shinai, composto da 4 stecche di bambù.

    Mossa del Kendo

    Mossa del Kendo

    Si è evoluto dalle tecniche di combattimento con la katana.

    Suibajutsu

    Suibajutsu

    Prevede il combattimento a cavallo in acqua.