Dormire bene, 7 consigli per riposare al meglio

Come dormire bene? Alcuni consigli per riposare al meglio, incidendo sulle abitudini della tua vita quotidiana. I suggerimenti utili per migliorare la qualità del sonno.

da , il

    Se ti stai chiedendo come dormire bene, prova a seguire alcuni consigli per riposare al meglio. Può capitare di soffrire di insonnia o di svegliarsi nel corso della notte e non riuscire più a riaddormentarsi. Lo stress della vita quotidiana influisce in maniera pesante, rendendo nervosi e irritabili e meno propensi al rilassamento notturno. Eppure riposare bene è fondamentale anche per affrontare tutti gli impegni della vita quotidiana. Se non dormi bene, ti puoi ritrovare a non avere quella carica di energia che ti serve durante il giorno. Ti suggeriamo alcune soluzioni da adottare.

    Foto di boryanam

    1. Svegliati sempre alla stessa ora

    Se cerchi di alzarti sempre alla stessa ora, a poco a poco migliorerà la qualità del tuo sonno, diminuendo il tuo bisogno di dormire in continuazione. Svegliandoti sempre alla stessa ora, anche nel fine settimana, asseconderai il tuo ritmo circadiano.

    2. Cura l’ambiente in cui dormi

    Un’attenzione particolare dovrebbe essere dedicata alla temperatura della stanza da letto e alla luminosità. Per esempio, se si dorme al buio la ghiandola pineale produce un ormone fondamentale per favorire il sonno, la melatonina. Se eliminiamo apparecchi elettronici accesi, il nostro sonno migliorerà.

    3. Fai attività fisica

    L’allenamento condotto regolarmente aiuta a dormire meglio. Naturalmente bisogna dedicare all’esercizio fisico il giusto momento della giornata: meglio evitare di allenarsi la sera tardi, perché l’adrenalina prodotta attraverso l’attività fisica rende più difficile il momento dell’addormentamento.

    4. Massaggia il tuo corpo

    Dopo aver fatto una doccia rilassante, usa un olio naturale per massaggiare il tuo corpo. Parti dai piedi e procedi verso l’alto, andando dalle caviglie e spingendoti fino alle spalle e alle braccia.

    5. Riduci le sostanze eccitanti

    Dovresti ridurre il consumo di caffè, di alcol e di nicotina. Queste sostanze non fanno altro che provocare un fenomeno di disidratazione, rendendo difficile ossigenare e rigenerare i tessuti dell’organismo.

    6. Evita lo stress

    Cerca il modo migliore per gestire più che puoi lo stress. Ricordati che non è essenziale controllare ogni cosa che accade nella tua vita. Impara a riconoscere gli eventi che non rientrano nella tua portata e lasciali andare indipendentemente da te stesso.

    7. Modifica la tua dieta

    In generale è buona abitudine mantenersi leggeri soprattutto a cena. I cibi confezionati o quelli troppo elaborati possono incidere in maniera forte sulla qualità del tuo sonno. Se mangi troppi zuccheri o carboidrati, aumenta il tuo bisogno di dormire, ma diminuisce la qualità delle ore trascorse a riposare. Meglio scegliere altri cibi, come, ad esempio, le verdure e i legumi.