Dieta di Natale, 5 piatti da preparare per non ingrassare prima, dopo e durante le feste

Per la dieta di Natale possiamo realizzare dei piatti da preparare per non ingrassare prima, dopo e durante le feste. Alcuni suggerimenti utili e idee da realizzare in cucina.

da , il

    Una dieta di Natale che si rispetti deve basarsi su dei piatti da preparare per non ingrassare, sia prima che dopo, ma anche durante le feste. Il Natale spesso diventa il tempo delle abbuffate, che mettono a repentaglio la tua forma fisica. E’ difficile, proprio durante le feste natalizie, resistere alle tentazioni che provengono dai piatti elaborati e dai dolci tipici vari. Eppure, se non vuoi mettere a rischio la tua linea, dovresti pensare ad un menu di Natale alternativo. Tutto ciò non vuol dire che devi rinunciare al gusto: è possibile, infatti, preparare delle ricette gustosissime, ma che cercano di restringere la quantità delle calorie. Guarda i nostri suggerimenti.

    1. Antipasto di calamari

    Un antipasto di questo tipo può risultare davvero goloso, specialmente per chi ama i piatti che hanno tutto il sapore del mare. Procurati i seguenti ingredienti: 2 calamari, un peperone rosso, un pomodoro, mezzo cucchiaio di salsa di soia, olio extravergine di oliva, rosmarino. Pulisci i calamari e tagliali ad anelli. Pulisci il peperone e taglia anch’esso ad anelli. Taglia il pomodoro a pezzetti. Fai cuocere i calamari al vapore. Versa la salsa di soia in una ciotola e unisci l’olio d’oliva, emulsionando il tutto. Metti insieme tutti gli ingredienti e mescola per bene. Decora con il rosmarino.

    Foto di stu_spivack

    2. Vermicelli con sugo di cernia

    Davvero ottimi questi vermicelli, che si possono gustare anche per il pranzo di Natale. Ti servono questi ingredienti: 400 grammi di cernia, 350 grammi di pasta, una carota, 200 grammi di pomodori, una tazza di brodo vegetale, un bicchiere di vino bianco, un cucchiaio di farina, olio d’oliva, prezzemolo, basilico, sedano, maggiorana, sale e pepe. Pulisci le verdure e tagliale a dadini. Falle cuocere in un tegame a fuoco dolce per alcuni minuti. Aggiungi il trancio di pesce tagliato a piccoli pezzi e infarinato. Condisci con sale, pepe, bagna con brodo vegetale e vino e vai avanti con la cottura per circa 15 minuti. Fai cuocere la pasta in abbondante acqua salata e poi condiscila con il sugo di cernia che hai preparato.

    3. Riso con verdure

    Un ottimo primo piatto da sostituire alle classiche lasagne, per restare più leggeri e per non ingrassare a Natale. Ti occorrono i seguenti ingredienti: 380 grammi di riso, una cipolla, 150 grammi di sedano, una carota, 2 zucchine, mezzo peperone, 70 grammi di grana, aceto di mele, olio extravergine d’oliva, sale, pepe. Fai cuocere il riso in abbondante acqua salata per 12 minuti. Poi scolalo e lascialo raffreddare. Condiscilo con l’olio d’oliva. Scalda una padella con olio, cipolla tritata, sedano tagliato a listarelle, carota a cubetti e zucchine tagliate. Aggiungi il peperone tagliato a striscioline, insaporisci con sale e pepe e cuoci finché le verdure risultino croccanti. Condisci il riso con le verdure e spruzza tutto con qualche goccia di aceto di mele. Distribuisci sulle verdure il grana.

    4. Manzo all’arancia

    Per un secondo dal sapore molto particolare, possiamo preparare il manzo all’arancia. Procurati questi ingredienti: una bistecca di manzo, mezzo cucchiaio di farina, succo di arancia, 6 spicchi di arancia, mezzo bicchiere di vino rosso, olio extravergine d’oliva, sale e pepe. Fai dorare la fettina di vitello infarinata in padella con l’olio, sfuma con il vino e condisci con sale e pepe. Unisci il succo di arancia e fai asciugare. Decora il piatto con gli spicchi di arancia pelati e aggiungi una manciata di pepe.

    5. Macedonia allo spumante

    La frutta è sempre importante sulla nostra tavola, anche per depurarci e restare più leggeri. Invece del dolce caratteristico delle feste, prepara questa macedonia molto gustosa. Ti servono: 150 grammi di ciliegie, 100 grammi di lamponi, 150 grammi di fragole, un bicchiere di spumante, succo di limone, foglie di menta. Lava la frutta e disponila in una ciotola, aggiungi il succo di limone, mescola e unisci lo spumante. Conserva la macedonia in frigorifero e poi servila in delle coppette. Decora con foglie di menta.