Dieta della Luna: perdere 2 kg in un giorno

Martedì 22/05/2012 da Gabriele Borrello in Dieta, Workout
    Dieta della Luna: perdere 2 kg in un giorno

    Secondo alcuni la Luna, oltre a regolare il flusso delle maree grazie al cambiamento della forza di attrazione esercitata sulle acque, potrebbe far lo stesso con i nostri corpi.

    Per questo si utilizza un regime liquido in corrispondenza alle fasi lunari di Luna nuova e Luna piena. Scopriamo qualche notizia in più di questa particolare dieta.


    - Introduzione:

    Per alcuni in base al tipo di luna, il nostro organismo avrebbe un certo tipo di risposta:

    - LUNA PIENA: il cambiamento di direzione degli impulsi della luna da crescente a calante si fa avvertire di più che non il cambiamento a Luna nuova. Si passa da una massima tensione ad uno scaricamento di forze.

    - LUNA CALANTE: in questa fase il corpo si depura, trasuda ed espira, asciuga, invita all’attività ed al dispendio di energia. E’ il periodo ideale per diete e depurazione.

    - LUNA NUOVA: favorevole agli inizi, dallo smettere di fumare al cambiare alimentazione.

    - LUNA CRESCENTE: si ha una maggior facilità a trattenere i liquidi e si assorbono meglio anche i principi terapeutici.

    In realtà la Luna é solo un pretesto, un orologio, un metodo inusuale per dare una ricorrenza periodica al digiuno purificatore. Con questo regime alimentare si dovrebbero bere molta acqua e tisane, in modo tale da eliminare tutte le scorie e le tossine presenti nell’organismo.


    I principi su cui si basa:

    La dieta fa perdere dai 2 ai 4 kg e dura 1 oppure 3 giorni. I kg che si perdono sono in realtà liquidi (non si tratta quindi di una dieta brucia-grassi miracolosa).

    L’astensione di qualsiasi cibo solido per un uno-tre giorni ha lo scopo di far riposare l’apparato digerente e di aiutare il fegato, reni e intestino a smaltire le sostanze tossiche accumulate. Per non affaticarsi troppo l’ideale sarebbe prendersi una giornata di relax per non perdere troppi liquidi.


    Quando iniziare?

    Seguendo i principi su cui si basa questa dieta si deve consultare un calendario in cui viene riportarto il giorno di luna piena e quello di luna nuova. La dieta comincia all’inizio della fase lunare e chiede di astenersi da qualsiasi cibo solido per le successive 24 ore. Non importa l’ora: che sia mattina o sera, da quel momento si dovrebbe iniziare il digiuno.


    - Calendario lunare 2012:

    GENNAIO
    Primo quarto: domenica 1, ore 07,16
    Luna piena: Lunedì 9, ore 08,32
    Ultimo quarto: Lunedì 16. ore 10.09
    Luna nuova: Lunedì 23, ore 08.41
    Primo quarto: Martedì 31, ore 05.11

    FEBBRAIO
    Luna piena: Martedì 7, ore 22.56
    Ultimo quarto: Martedì 14, ore 18,05
    Luna nuova: Martedì 21, ore 23,37

    MARZO
    Primo quarto: Giovedì 1, ore 02,23
    Luna piena: Giovedì 8, ore 10,41
    Ultimo quarto: Giovedì 15, ore 02,27
    Luna nuova: Giovedì 22, ore 15,39
    Primo quarto: Venerdì 30, ore 21,42

    APRILE
    Luna piena: Venerdì 6, ore 21,20
    Ultimo quarto: Venerdì 13, ore 12,51
    Luna nuova: Sabato 21, ore 9,20
    Primo quarto: Domenica 29, ore 11,58

    MAGGIO
    Luna piena: Domenica 6, ore 05,36
    Ultimo quarto: Sabato 12, ore 23,48
    Luna nuova: Lunedì 21, ore 01,48
    Primo quarto: Lunedì 28, ore 22,16

    GIUGNO
    Luna piena: Lunedì 4, ore 13,11
    Ultimo quarto: Lunedì 11, ore 12,42
    Luna nuova: Martedì 19, ore 17,03
    Primo quarto: Mercoledì 27, ore 05,30

    LUGLIO
    Luna piena: Martedì 3, ore 20,51
    Ultimo quarto: Mercoledì 11, ore 03,49
    Luna nuova: Giovedì 19, ore 06,24
    Primo quarto: Giovedì 26, ore 10,56

    AGOSTO
    Luna piena: Giovedì 2, ore 05,27
    Ultimo quarto: Giovedì 9, ore 20,56
    Luna nuova: Venerdì 17, ore 17,54
    Primo quarto: Venerdì 24, ore 15,54
    Luna piena: Venerdì 31, ore 15,57

    SETTEMBRE
    Ultimo quarto: sabato 8, ore 15,16
    Luna nuova: Domenica 16, ore 04,10
    Primo quarto: Sabato 22, ore 21,42
    Luna piena: Domenica 30, ore 05,18

    OTTOBRE
    Ultimo quarto: Lunedì 8, ore 09,34
    Luna nuova: Lunedì 15, ore 14,02
    Primo quarto: Lunedì 22, ore 05,33
    Luna piena: Lunedì 29, ore 20,50

    NOVEMBRE
    Ultimo quarto: Mercoledì 7, ore 01,36
    Luna nuova: Martedì 13, ore 23,08
    Primo quarto: Martedì 20, ore 15,32
    Luna piena: Mercoledì 28, ore 15,47

    DICEMBRE
    Ultimo quarto: Giovedì 6, ore 16,32
    Luna nuova: Giovedì 13, ore 09,42
    Primo quarto: Giovedì 20, ore 06,19
    Luna piena: Venerdì 28, ore 11,22


    LA DIETA – programma:

    La giornata di digiuno può essere seguita una sola volta al mese. Oltre a quanto indicato nel programma è consigliato bere almeno un litro e mezzo di acqua : l’ideale è quella povera di sodio.

    Sono presenti 6 “pasti” giornalieri:

    RISVEGLIO:- un bicchiere di acqua a temperatura ambiente
    - succo di un mezzo limone bianco

    META’ MATTINO:- una spremuta non zuccherata preparata con 2 arance (o pompelmo rosa)

    PRANZO:- tisana a scelta

    META’ POMERIGGIO:- tisata a scelta

    CENA:- una spremuta non zuccherata preparata con 1 limone o 1 arancia

    PRIMA DI DORMIRE:- tisana a scelta o una tazza di camomilla non zuccherata


    - Le tisane:

    Tisana depurativa:
    A chi è indicata:
    Consigliata per disintossicarsi a fondo e depurare fegato, intestino e pelle.

    Ingredienti:
    5g foglie di ortica
    5g foglie di carciofo
    5g foglie di piantaggine
    1litro di acqua.

    Preparazione:
    Mettere le erbe nell’acqua fredda per mezza giornata. Cuocere portando a bollore per 3 minuti. Tenere la tisana coperta fino a quando non diventa tiepida e filtare.

    Tisana diuretica:
    A chi è indicata:
    Consigliata per eliminare i liquidi in eccesso. Agisce sui reni, stimolando la diuresi e sull’intestino disinfiammando la mucosa che ne riveste le pareti.

    - Ingredienti:
    5g foglie di betulla
    5g foglie di malva
    5g fiori di tiglio
    1 litro di acqua.

    - Preparazione:
    Portare l’acqua ad ebollizione e spegnere il fornello. Versarla ancora bollente sulle foglie e coprire per 10 minuti. Filtrare.

    Tisana digestiva:
    A chi è indicata:
    Consigliata per aiutare l’intestino e contrastare la stitichezza. Ha proprietà antinfiammatorie e blandamente lassative (non aggredisce).

    - Ingredienti:
    1 cucchiaio di fiori e foglie di malva
    una tazza di acqua oligominerale bollente.

    - Preparazione:
    Lasciare in infusione la malva per 5 minuti e poi filtrare.


    - Conclusione:

    Dato che per circa tre giorni sono vietati i cibi solidi, la dieta della luna è sconsigliata in periodi di debolezza fisica o durante una convalescenza. Ricordiamo che è consigliabile provarla massimo una volta al mese e quando fegato e reni non presentano problemi.

    Come sempre, è meglio chiedere un parere al proprio medico o a un nutrizionista. Dato però la brevità della dieta, che si vuole intendere come un periodo di depurazione, gli effetti collaterali non sono certamente paragonabili a quelli di certe diete iperproteiche o low carb più aggressive.

    Foto da lico43

    SCRITTO DA Gabriele Borrello PUBBLICATO IN DietaWorkout Martedì 22/05/2012