Depilazione corpo uomo: soluzioni su come farlo

Depilazione corpo uomo: soluzioni su come farlo
da in Workout
Ultimo aggiornamento:
    Depilazione corpo uomo: soluzioni su come farlo

    Per anni la depilazione é stata una peculiarità femminile e a meno che non si trattasse di culturisti o di nuotatori, gli uomini non si erano mai preoccuapati dei peli in eccesso. Come natura vuole, del resto, il testosterone gioca un ruolo essenziale nella regolazione delle pulsioni sessuali, lo stesso ormone responsabile della crescita dei peli del viso, del corpo e del pube e dello sviluppo dei muscoli.

    Da qui verrebbe istintivo pensare quindi che più un uomo é peloso, più é virile. Ma allora perché sempre più uomini desiderano apparire con un petto liscio? La moda degli attori famosi, le immagini delle copertine dei giornali di fitness, un cambiamento di mentalità: i fattori possono essere molteplici ma sta di fatto che oltre la metà degli uomini ricorre ormai alla depilazione.

    Il prototipo dei nostri tempi é infatti quello del palestrato, abbronzato, depilato, perfetto: insomma, il modello di uomo che vediamo spesso in tv dunque. Gli uomini che vogliono rispondere agli attuali canoni estetici sono quindi sempre di più.

    Inizialmente la depilazione riguardava la schiena, il petto e le sopracciglia: adesso la tendenza si é estesa anche al pube e al resto del corpo.

    Vediamo allora quali sono le diverse soluzioni al ”problema”. Prima di tutto é necessario fare una distinzione tra depilazione ed epilazione. La prima consiste nel ridurre di lunghezza i peli fino ad asportare tutta la parte che fuoriesce dall’epidermide, mentre la seconda é l’asportazione totale del pelo, compreso il bulbo pilifero.

    > La depilazione avviene mediante la rasatura o l’uso di creme o saponi depilatori.
    -L’uso del rasoio é sicuramente il più veloce e il più economico, ma la ricrescita avviene in tempi molto brevi. Inoltre nelle zone più delicate, é facile che la pelle si irriti, dando origine a fastidiosi peli incarniti e un uso costante del rasoio, rinforza il pelo.
    -Le creme depilatorie invece, ”bruciano” il pelo, senza intaccare la radice, e anche con questo metodo la ricrescita avviene nel giro di 4 o 5 giorni. Essendo a base di prodotti molto aggressivi, é consigliabile rispettare rigorosamente i tempi di applicazione e subito dopo applicare una lozione a ph neutro dall’azione emolliente e lenitiva.

    > L’epilazione, che andrebbe sempre fatta in centri estetici specializzati, consiste nell’uso di cerette a caldo o a freddo, di pinzette e di epilatori elettrici oppure mediante la diatermocoagulazione o il laser.
    -La ceretta a caldo, particolarmente adatta per una peluria folta, é composta da un mix tra resine e cere che vengono spalmate calde nella direzione del pelo, consentendo al follicolo di aprirsi, facilitandone l’estirpazione.
    -La ceretta a freddo utilizza strisce a base di glucosio ed è preferibile per chi soffre di fragilità capillare e sensibilità al calore. E’ consigliabile una applicazione di olio di mandorle dolci finito il trattamento per lenire la pelle ed asportare eventuali residui. Non usare mai saponi subito dopo la ceretta.

    I prezzi in un centro estetico vanno, sia per la ceretta a caldo che per quella a freddo, da 5 € per le soppracciglia a 40 € per la completa.
    -Le pinzette sono indicate per rimuovere i peli di una zona limitata, tipo sopracciglia, naso.orecchie o in seguito ad una ceretta per eliminare eventuali peli rimasti.
    -Gli epilatori elettrici incorporano i peli nelle molle rotanti e li estirpano alla radice. Molto fastidioso, il suo uso dovrebbe essere limitato alle gambe e non essere utilizzato in zone ricche di ghiandole come ascelle ed inguine. Diverso il discorso per gli epilatori elettrici ad impulsi di luce. La luce pulsata è un nuovo sistema di epilazione che usa una sorgente di luce ad alta potenza, facendola arrivare sino al bulbo che viene così eliminato definitivamente. I prezzi degli epilatori elettrici a molla vanno da 30 € a 120 € circa, quelli degli epilatori a luce pulsata si aggirano attorno ai 200 €.
    -La diatermocoagulazione consiste nel far penetrare nel follicolo pilifero, un sottilissimo ago che, scaricando una corrente dielettrica, lo coagula istantaneamente. Il trattamento richiede una seconda seduta, in quanto il 50% dei peli trattati nella prima, ricresce. Il prezzo va da 50 € in su a seduta.
    -Il laser distrugge la papilla germinativa del follicolo pilifero, inibendo la nascita e la crescita del pelo. I prezzi vanno da: zona interciliare €60,00 – €70,00 a petto €700,00 – €920,00.

    In vista della nuova stagione estiva, quale trattamento sceglierete?

    Foto da vanz

    759

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Workout Ultimo aggiornamento: Venerdì 03/07/2015 16:39
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI