Come eliminare le borse sotto gli occhi: rimedi naturali e chirurgia

Come eliminare le borse sotto gli occhi: rimedi naturali e chirurgia
da in Workout
Ultimo aggiornamento:
    Come eliminare le borse sotto gli occhi: rimedi naturali e chirurgia

    Come eliminare le borse sotto gli occhi? I rimedi naturali e la chirurgia possono essere utili a questo proposito. Fra i primi, possiamo citare gli impacchi freddi, le bustine del tè, l’uso della camomilla. Per quanto riguarda la possibilità di ricorrere ad un intervento chirurgico, dobbiamo ricordare la blefaroplastica, un piccolo intervento che, attraverso la pratica di un taglietto, ha l’obiettivo di ridurre la pelle in eccesso e i liquidi che si depositano sotto gli occhi. Molto importante è anche cercare di portare avanti un’ottima forma di prevenzione nei confronti delle allergie.

    I rimedi naturali

    Come eliminare le borse sotto gli occhi in modo naturale? E’ possibile utilizzare degli appositi rimedi naturali, senza chirurgia, in modo da agire anche per contrastare le occhiaie, che spesso rappresentano un problema anche per l’uomo. Ad esempio, si può provare con gli impacchi freddi. Si deve inumidire un asciugamano con dell’acqua fredda, per poi applicarlo umido sulla pelle nella zona degli occhi, avendo cura di premere leggermente. Un altro impacco che si può fare è quello con i cetrioli, che aiutano gli occhi a sgonfiarsi. Le fettine di cetriolo devono agire per circa 10 minuti, per poi ripetere l’operazione, dopo essersi sciacquati il viso. L’operazione andrebbe ripetuta almeno 4 volte alla settimana. Lo stesso effetto è quello dato dalle bustine del tè, che vanno utilizzate tiepide per circa 15 minuti.

    Per schiarire le occhiaie, si può ricorrere alla camomilla. Basta fare bollire dell’acqua insieme ai fiori di camomilla e poi applicare il liquido con dei batuffoli di cotone, per decongestionare la zona intorno agli occhi e ristabilire la circolazione sanguigna. In ogni caso è essenziale badare anche allo stile di vita, dormendo a sufficienza la notte, aggiungendo un cuscino sotto la testa, per evitare che i liquidi si accumulino mentre si dorme. Inoltre è buona pratica chiedere consiglio al medico su quali sono i metodi più adatti per la prevenzione delle allergie, specialmente se le borse sono dovute a qualche reazione allo shampoo o ai saponi.

    Molto importante è anche l’alimentazione. Spesso, infatti, il problema potrebbe essere causato dalla carenza di ferro. In questi casi bisognerebbe intervenire, contrastando l’anemia con alimenti ricchi di ferro: carne rossa, uova e legumi.

    Allo stesso tempo sono importanti gli alimenti ricchi di vitamina C, per facilitare l’assorbimento del ferro da parte dell’organismo.

    La chirurgia

    La chirurgia contro le borse sotto gli occhi consiste nell’intervento di blefaroplastica. Si tratta di un’operazione estetica alle palpebre. Viene praticata un’incisione sotto le ciglia, per rimuovere la pelle e il grasso in eccesso. In questo modo si può cercare di rimediare anche alle palpebre superiori cascanti o alla pelle in eccesso sulle palpebre inferiori. Tutto ciò serve a migliorare il tono e l’elasticità della cute. I punti di sutura possono variare, dall’esterno all’interno della palpebra inferiore. Tutto dipende dalla zona in cui è praticata l’incisione.

    Come nasconderle

    Per nascondere le borse sotto gli occhi, le donne spesso ricorrono al trucco. Per l’uomo, da questo punto di vista, è un po’ più difficile, perché si pensa che il trucco possa togliere valore alla virilità. Il segreto, però, sta nel fare in modo che il trucco per l’uomo sia in grado di non farsi notare particolarmente. Dopo i 25 anni anche gli uomini dovrebbero usare una crema contorno occhi, in grado di nutrire la pelle e di prevenire la formazione delle rughe. Esistono di queste creme per il viso dell’uomo anche per la notte. Molto utili sono quelle a base di caffeina, che stimolano il drenaggio delle palpebre e aiutano ad attenuare il colore scuro delle occhiaie al mattino.

    Si può passare nella zona intorno agli occhi anche un leggero strato di correttore. Si tratta di una formulazione cremosa, il cui colore varia in base alla natura del problema. A seconda del colore delle borse, si tende ad usare delle tinte di correttore che accentuino il giallo o che procedano nel senso dell’illuminazione della pelle. Applicare il correttore è molto facile e, se ci si affida ai consigli di un esperto, nessuno noterà che abbiamo utilizzato un copriocchiaie.

    782

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Workout Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23/04/2014 15:59
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI