Speciale Natale

Cibi e bevande che abbassano il colesterolo, gli 11 da assumere

Cibi e bevande che abbassano il colesterolo, gli 11 da assumere

    cibi bevande abbassano colesterolo

    Quali sono i cibi e le bevande che abbassano il colesterolo? Vediamo alcuni prodotti da assumere, che ci possono aiutare a tenere sotto controllo il livello di colesterolo, per ridurre il rischio dell’insorgenza di ictus e di infarto. Sapevate che un’alimentazione portata avanti in modo corretto può essere utile a ridurre il colesterolo LDL, quello definito “cattivo”? E’ fondamentale, anche attraverso una dieta adeguata, tenere sotto controllo il rapporto tra il colesterolo “cattivo” e quello “buono”, chiamato HDL, per una vita davvero sana. Esistono degli alimenti che sono capaci naturalmente di abbassare il livello di colesterolo dannoso. Vediamo di quali si tratta e perché fanno bene.

    mandorle colesterolo

    Le mandorle sono davvero utili per abbassare il colesterolo. Sono, infatti, ricche di grassi insaturi, che permettono di aumentare il livello del colesterolo “buono”, riducendo quello “cattivo”. Queste sostanze, inoltre, riducono la possibilità che il colesterolo LDL ossidi, diventando un vero e proprio pericolo per le arterie. Bisogna, però, prestare attenzione alle calorie, perché le mandorle ne contengono parecchie.

    mirtilli colesterolo

    Consumare i mirtilli aiuta a tenere pulite le arterie, riducendo i livelli del colesterolo “cattivo”, che tende solitamente a ostruire i vasi sanguigni. Inoltre i mirtilli, secondo quanto hanno dimostrato alcuni studi, aiutano il fegato nella sua attività di depurazione. Per questo motivo dall’organismo viene eliminato più facilmente il colesterolo.

    pomodoro colesterolo

    Una recente ricerca ha messo in luce che aggiungere alla dieta per circa due settimane del pomodoro può aiutare il processo di contrasto del colesterolo LDL, con una riduzione del 10%. Secondo gli studiosi, il licopene presente nei pomodori potrebbe inibire la produzione di colesterolo “cattivo” e allo stesso tempo aiuta a contrastare quello già esistente che ostruisce le arterie.

    vino rosso colesterolo

    Un bicchiere di vino rosso al giorno sarebbe davvero importante nel contrasto del colesterolo alto. In particolare ci viene in aiuto uno studio realizzato dalla Universidad Complutense di Madrid, che ha messo in luce le proprietà dell’uva rossa Tempranillo, che, con il suo elevato contenuto di fibre, sarebbe capace di agire sul colesterolo, diminuendo i valori di una percentuale fra il 9% e il 12%.

    succo arancia colesterolo

    Molto spesso il succo d’arancia contiene fitosteroli, dei composti di origine vegetale capaci di contrastare il colesterolo. Uno studio ha rivelato che assumere 2 grammi di queste sostanze ogni giorno, contenuti ad esempio in 240 ml di succo d’arancia, aiuta ad abbassare i livelli del colesterolo nocivo di oltre l’8%.

    avocado colesterolo

    L’avocado è un frutto molto versatile in cucina. Lo possiamo utilizzare, ad esempio, in un’insalata oppure per una merenda gustosa. I benefici derivano dal contenuto di grassi mono insaturi, che aiutano le funzionalità del cuore, migliorano il livello di colesterolo “buono” e abbassano il valore dei trigliceridi.

    cioccolato colesterolo

    Il cioccolato fondente è davvero importante contro il colesterolo, perché è ricco di flavonoidi, delle sostanze antiossidanti utili nell’azione di contrasto, e di acido oleico. E’ importante, però, controllare l’etichetta del prodotto che decidiamo di acquistare, per vedere se la tavoletta di cioccolato contenga almeno il 70% di cacao.

    te nero colesterolo

    Il tè nero riesce a ridurre i lipidi nel sangue di una percentuale uguale al 10% nel giro di tre settimane. Questa bevanda, davvero salutare, secondo alcuni studi recenti è utile contro l’insorgenza delle malattie coronariche.

    spinaci colesterolo

    Gli spinaci sono ricchi di luteina, una sostanza che è utile contro la degenerazione della macula, una delle principali cause della cecità. Proprio la luteina svolge un ruolo fondamentale contro il colesterolo, perché aiuta a ripulire l’organismo dai composti dannosi in eccesso.

    olio oliva colesterolo

    Al centro della dieta mediterranea, l’olio d’oliva non può assolutamente mancare sulle nostre tavole, anche perché svolgerebbe un’azione positiva nel contrasto del colesterolo LDL. Infatti questo prodotti riuscirebbe ad abbassare i livelli di colesterolo “cattivo” e in generale ridurrebbe i grassi corporei.

    aglio colesterolo

    L’aglio, uno dei cibi alcalini da assumere ogni giorno, abbassa il colesterolo, svolge un’azione di protezione contro le infezioni ed effettua una vera e propria prevenzione nei confronti della formazione dei coaguli di sangue. In particolare alcuni studi hanno dimostrato che l’aglio riuscirebbe a rendere più elastiche le arterie, che in questo modo risulteranno più resistenti al colesterolo.

    1214

    Speciale Natale

    PIÙ POPOLARI