Cattivo odore della ascelle: rimedi e consigli per combatterlo

da , il

    Cattivo odore della ascelle: rimedi e consigli per combatterlo

    Può capitare che una persona soffra di un cattivo odore delle ascelle anche in presenza di una corretta igiene intima. Il nostro organismo infatti è una macchina in cui tutte le parti sono perfettamente collegate fra loro, e dallo stress ad una cattiva alimentazione, le cause di una situazione di questo tipo possono essere molteplici. Per fortuna esistono una serie di rimedi per combattere il cattivo odore delle ascelle, seguendo i consigli e i suggerimenti degli esperti in materia.

    La scelta del sapone

    Lavare molto bene le ascelle può sembrare un consiglio banale, eppure per regolare il cattivo odore non si può che partire da qui, e la scelta del sapone può fare la differenza: per chi soffre di cattivo odore delle ascelle è preferibile un prodotto neutro, poiché in commercio vi sono prodotti dall’aroma intenso che fanno sudare ancora più velocemente, e invece di profumare rendono l’afrore ancora più sgradevole. Assicuratevi inoltre che non rimangano residui di deodorante o di sapone dal giorno prima, poiché possono provocare la comparsa di funghi o batteri.

    Rimedi naturali

    Esistono una serie di rimedi naturali per combattere il cattivo odore delle ascelle: ad esempio il bicarbonato, applicato in polvere con un po’ di ovatta oppure mescolato con succo di limone dopo essersi lavati. Ancora si può scegliere di applicare un mix di aceto con alcol con un panno dopo la doccia per fare in modo che le ascelle restino pulite e inodori.

    Alimentazione

    Molte persone ignorano che una cattiva alimentazione produce tutta una serie di disagi fisici, dalla forfora ad appunto il cattivo odore delle ascelle: genera sensazioni acri e pungenti al naso una dieta eccessivamente incentrata su cipolla ed aglio, inoltre caffè e bevande alcoliche, al pari delle sigarette, contribuiscono ulteriormente a tale stato di disagio. Il rimedio è bilanciare con maggior quantità di frutta e verdura la propria alimentazione, riducendo così sensibilmente il cattivo odore.

    Sudorazione eccessiva

    La sudorazione eccessiva è tanto causa di cattivo odore intimo, quanto anche per le ascelle: vi sono alcuni rimedi naturali come un infuso con foglie di timo o rosmarino da applicare sulla parte in questione, oppure del gel all’aloe vera, o addirittura del pomodoro frullato da tenere per qualche minuto, per combattere l’eccesso di sudorazione che produce il cattivo odore.

    Anti-traspirante

    Un ultimo consiglio utile per combattere il cattivo odore delle ascelle è utilizzare un anti-traspirante invece del deodorante classico, poiché quest’ultimo copre semplicemente l’odore della pelle ma non contrasta la sudorazione eccessiva. Al contrario gli anti-traspiranti agiscono mantenendo sotto controllo l’eccesso di sudore e il conseguente cattivo odore.