Speciale Natale

Calliginefobia: la paura delle belle donne

Calliginefobia: la paura delle belle donne
da in Psicologia, Workout
    Calliginefobia: la paura delle belle donne

    La calliginefobia è la paura delle belle donne. Gli uomini possono essere particolarmente sensibili al fascino femminile. Questa fobia può sembrare strana, eppure alcuni uomini soffrono di questa particolare paura, che si manifesta quando ci si ritrova in presenza di una donna di particolare avvenenza, in grado di scatenare un vero e proprio panico da bellezza femminile. Secondo gli esperti questa particolare fobia trova le sue cause in situazioni traumatiche vissute in età infantile. Si tratterebbe soprattutto di esperienze emotive di forte impatto legate a figure femminili dalla personalità forte.

    E’ come se l’individuo si sentisse condizionato e ritrovasse nelle donne con cui si trova a contatto quelle figure infantili, da cui è stato spaventato. Le tracce emotive continuano ad essere visibili nell’età adulta e sembrerebbe che non abbia importanza quale ruolo occupasse la donna che è stata oggetto di un forte impatto emotivo da piccoli.

    Potrebbe essere stata anche la figura materna, ma anche un’insegnante o una baby sitter, a scatenare questa manifestazione di panico.

    La calliginefobia si avverte con sintomi tipici, come eccessiva sudorazione, tachicardia, fiato corto, vertigini, sensazione di svenimento, nausea. A volte può scatenare veri e propri attacchi di panico. Tutta questa sintomatologia influisce molto sulla vita sociale di una persona, perché è difficile instaurare delle relazioni serene con le donne.

    Il percorso di cura esiste e consiste solitamente in una psicoterapia, che, analizzando le cause all’origine della fobia, possa condurre l’individuo che ne è affetto ad una desensibilizzazione, anche attraverso l’uso di immagini o di video.

    302

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN PsicologiaWorkout

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI