Calisthenics: cos’è l’allenamento funzionale che stimola le varie parti del corpo

L'allenamento funzionale spopola nelle nostre palestre, grazie al suo approccio naturale che permette di avere un fisico forte e armonioso. Fra le varie tipologie di functional training abbiamo il calisthenics (o calistenia). Scopriamo assieme cos'è il calisthenics e come funziona.

da , il

    Calisthenics: cos’è l’allenamento funzionale che stimola le varie parti del corpo

    Il calisthenics è una tipologia di allenamento funzionale, che stimola le varie parti del corpo facendole lavorare in sinergia. Parlando di functional training, non si può non menzionare questa disciplina, figlia – appunto – dell’allenamento funzionale e sempre più in voga nelle palestre delle nostre città. La fama del calisthenics è infatti cresciuta in maniera esponenziale grazie all’accessibilità dei suoi esercizi, che possono essere eseguiti da chiunque nel rispetto dei propri limiti, e grazie altresì al fatto che non necessariamente occorrono degli attrezzi specifici per la calistenia. Ciò rende questo tipo di sport perfetto per chi ama fare l’allenamento funzionale al parco, svincolato da orari e godendo l’aria pulita e il verde intorno.

    Che cos’è il calisthenics

    La parola calisthenics deriva dal greco e si compone di due parole decisamente significative, ovvero “kallos”, bellezza, e “sthénos”, forza. Infatti, il calisthenics fa parte dell’allenamento funzionale e, seguendo i suoi principi, mira a far ottenere un corpo armonioso eseguendo esercizi a corpo libero, non vincolati necessariamente all’utilizzo di attrezzi, ma impiegando la forza stessa del peso corporeo per potenziare il fisico.

    C’è da dire, però, che il calisthenics è una disciplina articolata, all’interno della quale convergono tipologie di esercizi vicini e praticati anche nella ginnastica artistica, nelle arti circensi acrobatiche e, in linea generale, nel fitness sportivo.

    Come funziona il calisthenics

    La peculiarità di questa disciplina la ritroviamo nel fatto che il calisthenics stimola le varie parti del corpo, coinvolgendo durante il workout tutte le grandi masse muscolari. Gli esercizi del calisthenics sono facili da eseguire, ma bisogna stare molto attenti a trovare il giusto equilibrio fra allenamento scelto e reale forza fisica: è inutile fare sedute massacranti di calisthenics sporadicamente, ma è preferibile un programma quotidiano da tarare in base alla propria condizione atletica e, poi, da incrementare man mano con ulteriori prove sempre più complesse.

    Tutti gli esercizi previsti nel calisthenics sono dinamici ed isometrici, relativamente semplici e comuni anche ad altri sport, in particolare alla ginnastica artistica, al fitness e alle arti circensi di tipo acrobatico. Tale mescolanza di discipline è fondamentale per uno sviluppo armonico del corpo, per migliorare la resistenza e la forza del fisico, l’equilibrio e la coordinazione, ma tutto ciò avviene simultaneamente. Infatti, sebbene vi siano esercizi di calisthenics indicati per potenziare le varie parti del corpo – parte inferiore, superiore e core (parte centrale) -, questi puntano tutti alla stimolazione delle grandi fasce muscolari in maniera complessa e non solo settoriale, così che ogni step dell’allenamento sia utile per raggiungere obiettivi fisici molteplici.