Caduta dei capelli in autunno: quali sono i rimedi?

Caduta dei capelli in autunno: quali sono i rimedi?
da in Consigli Salute e Fitness, Workout
    Caduta dei capelli in autunno: quali sono i rimedi?

    Caduta dei capelli in autunno: quali sono i rimedi? Niente panico! La perdita dei capelli in questa stagione dell’anno potrebbe essere considerata anche fisiologica. Non si sa quali siano precisamente le cause che stanno dietro al problema. Si pensa che il fenomeno potrebbe essere dovuto ai cambiamenti ormonali legati alla variazione delle ore di luce. E’ possibile fare qualcosa? Certo, vediamo cosa.

    I consigli

    Se il problema non si risolve da solo nel giro di qualche settimana, è opportuno prendere alcune precauzioni. Può essere utile eseguire un massaggio al cuoio capelluto. Si devono usare i polpastrelli per riattivare la circolazione e contrastare così la caduta eccessiva dei capelli nell’uomo. Se usiamo una lozione anticaduta, possiamo aumentare l’efficacia del trattamento. Allo stesso tempo è bene evitare atteggiamenti troppo aggressivi rivolti nei confronti della nostra chioma: niente lacca e gel, non usare il phon troppo caldo e limitare i colpi di pettine dati con una certa energia. Una buona regola consiste nel seguire una corretta alimentazione. Gli alimenti consigliati, che si possono rivelare efficaci, sono le uova, ma anche i legumi e i frutti di mare, che sono ricchi di proteine. Inoltre possono contenere elementi importanti per rinforzare i capelli, come il ferro e il rame.

    I rimedi naturali

    Fra i rimedi contro la perdita dei capelli nell’uomo, ci sono anche le soluzioni proposte dalla natura.

    Si tratta dell’utilizzo di alcune particolari sostanze, che ci possono aiutare ad avere la giusta cura dei capelli in autunno, senza il ricorso a prodotti chimici. Per esempio, si può provare con un composto di semi di fieno greco. Questi ultimi devono essere lasciati in acqua per un’intera notte, poi vanno frullati con il mixer e il composto che se ne ricava deve essere applicato sui capelli un’ora prima di fare lo shampoo. Anche l’avocado è ottimo. Con esso si può fare una maschera per capelli, che svolge soprattutto un’azione di prevenzione. Si utilizza la polpa del frutto, che deve essere frullata e applicata mezz’ora prima di lavare i capelli.

    Molto utile è anche l’olio d’oliva: qualche goccia va applicata sui capelli umidi. Si può provare anche con il decotto di radice di bardana, timo e rosmarino. Per avere una chioma rinvigorita, basta frizionare con questi ingredienti il cuoio capelluto due volte alla settimana. Altri impacchi settimanali si possono fare con due tuorli d’uovo mischiati a due cucchiai di olio di germe di grano. Quest’amalgama ha un’azione antiseborroica e antiforfora, che aiuta i capelli a rigenerarsi. Se poi aggiungiamo qualche goccia di succo d’ortica, otteniamo anche un’azione depurativa e disintossicante.

    516

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli Salute e FitnessWorkout
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI