5 cose da sapere prima di assumere le proteine in polvere

State pensando di prendere delle proteine in polvere per raggiungere i vostri obiettivi di forma fisica perfetta? Evitate il fai da te e fate riferimento a personale esperto, che saprà consigliarvi nella maniera più adeguata rispetto alle vostre esigenze. Intanto, ecco 5 cose da sapere prima di assumere le proteine in polvere.

da , il

    5 cose da sapere prima di assumere le proteine in polvere

    Con la diffusione di una maggiore attenzione all’alimentazione e al fitness, sono sempre più coloro che si interessano alle proteine in polvere. Questi integratori sono molto in voga fra gli sportivi, specie fra i body builder, ma sono anche utili nei casi in cui si voglia dimagrire con le proteine in polvere o metter su peso. Sebbene questi obiettivi possano nell’immediato sembrare fra loro contrastanti, c’è da dire che in base ad un piano alimentare studiato e al tipo di allenamento compiuto si possono raggiungere specifici goals.

    Se siete curiosi e volete informarmi di più, ecco quali sono 5 cose da sapere prima di assumere le proteine in polvere.

    1. Come si ottengono le proteine in polvere?

    Le proteine in polvere vengono sintetizzate attraverso un procedimento di tipo fisico dagli alimenti. Tale processo parte con la micro filtrazione della matrice liquida, passando per lo scambio ionico e arrivando all’atomizzatore, che nebulizza ed essicca le sospensioni liquide ottente realizzando così le proteine in polvere.

    2. E’ sicuro prendere le proteine in polvere?

    Prendere le proteine in polvere è sicuro, ma non bisogna mai affidarsi al fai da te. Chi può consigliarvi come, quando e quante proteine in polvere assumere è il vostro medico specialista, nel caso seguiate una dieta alimentare studiata, oppure il vostro personal trainer, che conosce il tipo di allenamento eseguito ogni giorno.

    Assumere le proteine in polvere in maniera sconsiderata può non solo impedirvi di raggiungere i vostri obiettivi, ma anche causare problemi di salute seri come disturbi renali, diarrea, infiammazione epatiche, specie nei soggetti già predisposti.

    3. Servono per dimagrire o per mettere massa muscolare?

    Le proteine in polvere servono sia per dimagrire, che per mettere su massa muscolare. In alcuni casi, sono utili anche a chi non riesce a mettere peso. Questa diversità di obiettivi può essere facilmente spiegata: infatti, assumere le proteine in polvere aumenta il senso di sazietà e lo fa durare più a lungo; al contrario, chi vuole mettere massa muscolare dovrà assumere questo integratore in fasi specifiche pre e post allenamento, in modo che i muscoli abbiano il “carburante” giusto per ricostruirsi. Chi invece dovrà aumentare di peso, dovrà prendere una quantità maggiore di proteine che, non riuscendo ad essere assimilate dal corpo proprio perché troppe, si trasformano in tessuto adiposo.

    In ogni caso, sarà cura del vostro medico e/o personal trainer consigliarvi le quantità e le modalità di assunzione delle proteine.

    4. Quali sono le migliori proteine in polvere?

    Le migliori proteine in polvere sono quelle che hanno valore biologico pari al 100%, ovvero hanno un equilibrio perfetto fra amminoacidi assorbiti e amminoacidi ritenuti. Facendo riferimento a questo parametro, sono perfette le proteine dell’uovo, he hanno valore biologico pari al 100%, e le proteine del latte, che hanno un VB >100%. Per chi segue un regime alimentare vegano, sono consigliate le proteine della soia e del pisello.

    5. Quando prendere le proteine in polvere?

    Le proteine in polvere vanno prese in base allo stile di vita e alla prescrizione del medico specialista e/o del personal trainer. In linea di massimo, però, le proteine in polvere vanno assunte al mattino a colazione, a pranzo e a cena, prima di coricarsi. Chi segue un allenamento specifico potrà prenderle prima, durante e dopo l’allenamento, ma ciò sarà sempre da definire in base ai consigli di un allenatore professionista. Come sempre, evitate il fai da te.