Speciale Natale

15 falsi miti delle diete da sfatare

15 falsi miti delle diete da sfatare
da in Dieta, Workout
Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/07/2015 17:34

    falsi-miti-delle-diete-da-sfatare

    Ci sono dei falsi miti delle diete da sfatare. Se siamo a dieta, a volte possiamo cadere facilmente in alcuni errori, a causa di convinzioni sbagliate. Spesso tutto ciò ci porta non soltanto a mettere in atto un’alimentazione poco equilibrata, ma finisce con il farci ottenere l’effetto contrario di ciò che speravamo. Ci ritroviamo così a non perdere quei chili di troppo che ci danno fastidio e non riusciamo a restare in forma. Come mai? Scopriamo gli errori comuni.

    1. Eliminare i carboidrati
    carboidrati-pomodoro-pasta

    Spesso si pensa che il modo migliore per portare avanti una dieta consista nell’eliminare i carboidrati: si è convinti che in questo modo si riesca a dimagrire più facilmente. In realtà si tratta di una scelta sbagliata, che non rientra affatto in una corretta alimentazione. I carboidrati costituiscono una parte essenziale del nostro regime alimentare e, eliminandoli, non solo non riceviamo quelle sostanze nutritive di cui abbiamo bisogno, ma, reintroducendoli dopo la dieta, si rischia di acquistare la maggior parte del peso perso.

    2. Ridurre i grassi
    grassi-junk-food

    Non dimentichiamo che i grassi riescono a dare un buon sapore al cibo. Noi siamo convinti che, riducendo i grassi, possiamo perdere peso. Spesso però non teniamo conto del fatto che, eliminando i grassi, in alcuni cibi, specialmente in quelli confezionati, vengono aggiunti degli additivi per migliorare il sapore e la consistenza del cibo. Queste sostanze aggiunte possono portare ad ingrassare e poi non è detto che un alimento senza grassi sia povero di calorie.

    3. Alimenti brucia-grassi
    ananas-bruciagrassi

    Possiamo pensare che ci sono dei cibi che aiutano a bruciare più calorie. Possono rappresentare sicuramente un aiuto, però la quantità di calorie bruciata è così minima, che non si ha un’effettiva perdita di peso. Non esistono purtroppo miracoli per riuscire a perdere peso: l’unica cosa da fare è quella di impostare un’alimentazione varia e corretta.

    4. Spuntini notturni
    Senior man looking in refrigerator at night Original Filename: 73032480.jpg

    Alcuni pensano che mangiando la sera tardi sia più difficile dimagrire. In realtà non esiste molta differenza fra il pranzo e la cena. Il problema più che altro consiste nel fatto che durante il giorno siamo più attivi. E’ da dire che chi è portato agli spuntini notturni molto probabilmente tende ad avere un’alimentazione sbilanciata, che andrebbe evitata.

    5. Bere molta acqua
    acqua

    Che dire della convinzione che bere molta acqua aiuti a perdere peso? L’acqua è sicuramente importante per l’idratazione dell’organismo e di certo, se la si beve al posto delle bevande zuccherate, si può avere un effetto benefico. Tuttavia da sola non basta a perdere chili.

    6. Integratori a base di tè verde
    te-verde-alimento-benessere-dieta

    C’è chi pensa che può perdere più peso, se beve integratori a base di tè verde. In realtà non è vero, perché sicuramente il tè contiene delle sostanze che possono aiutare a migliorare il metabolismo. Però non si hanno cambiamenti di peso così significativi. Se si eccede, si può rischiare anche di soffrire di insonnia.

    7. Esercizio fisico
    addominali-esercizio-fisico

    Alcuni pensano che possono mangiare ciò che vogliono, rimediando alle calorie acquistate semplicemente svolgendo il giusto esercizio fisico. Anche su questo punto ci sono dei dubbi, perché bisognerebbe prestare molta attenzione alla qualità dei cibi che mangiamo, conoscere la densità dei nutrienti e l’esatto apporto calorico dei cibi.

    8. Prodotti naturali per la perdita di peso
    integratori-peso

    Alcuni sono soliti utilizzare dei prodotti naturali per perdere peso, anche sotto forma di integratori. Non è detto che questi prodotti non abbiano effetti collaterali. Alcune sostanze promettono di essere efficaci, ma non lo sono realmente e lo stesso effetto lo si potrebbe ottenere con una dieta sana e con un po’ di allenamento.

    9. Dolcificanti artificiali
    Sugar lump added to coffee

    C’è la convinzione comune che i dolcificanti artificiali possano aiutare a perdere peso. In realtà il tutto può essere un’illusione, perché spesso questi dolcificanti non fanno altro che stimolare i recettori del gusto e anticipare l’energia utile. Come effetto, il pancreas rilascia insulina, con il risultato finale che si ha ancora più fame.

    10. Tagliare troppe calorie
    dieta-ideale-calorie

    Si può pensare che, più calorie si tagliano dalla dieta, più facile sia dimagrire. In realtà non è così, anzi si potrebbe ottenere pure l’effetto opposto. Le diete troppo restrittive possono impedire di bruciare grassi in più. Tra l’altro si potrebbe avere anche una grave perdita di massa muscolare, che si traduce in un metabolismo più lento.

    11. Tempi di dimagrimento
    young bodybuilder training in the gym - dumbbell alternate biceps curl

    Si può essere convinti di aver fatto del proprio meglio, di aver impiegato tutte le energie nello spendere in calorie più del necessario. Ricordiamoci tuttavia che i tempi per dimagrire sono piuttosto lunghi: richiede più sforzo perdere qualche chilo di troppo che riuscire a riguadagnare ciò che si è perso.

    12. Eliminare un alimento
    cioccolato2

    Spesso si dice che la causa del sovrappeso consista in un alimento specifico, eliminando il quale si può risolvere il problema dell’obesità. Non è così: fa male alla salute eliminare completamente un cibo e allo stesso tempo il tutto potrebbe rivelarsi una fatica che non si riesce a sostenere a lungo termine.

    13. Fare molti piccoli pasti
    insalata-per-dimagrire

    I risultati per la perdita di peso non sono migliori se mangiamo più frequentemente, limitandoci a piccoli pasti. Alcuni credono che fare 6 piccoli pasti al giorno possa essere determinante per perdere peso, ma recenti studi hanno rivelato che ogni sforzo da questo punto di vista è completamente vano.

    14. Saltare i pasti
    importanza-colazione

    Saltare i pasti non è una buona strategia per dimagrire: si finisce semplicemente col sentirsi più stanchi e più deboli e con l’aumentare il senso della fame. Proprio per questo è più facile che ci si possa lasciare andare a spuntini ricchi di zuccheri. Spesso poi quando si mangia poco a colazione e a pranzo, si rischia si abbuffarsi la sera, ingurgitando moltissime calorie.

    15. Diventare vegetariani
    vegetariani

    Alcuni credono che diventare vegetariani possa portare al dimagrimento. Non è affatto così, infatti una dieta vegetariana non è per niente un sinonimo di un’alimentazione povera di calorie. Anche chi segue un regime alimentare basato sul non consumo di carni, se vuole perdere peso, deve portare avanti una dieta pianificata appositamente per questo scopo.

    1828

    Speciale Natale

    PIÙ POPOLARI