Speciale Natale

Volkswagen Polo 2014, il restyling al Salone di Ginevra [FOTO]

Volkswagen Polo 2014, il restyling al Salone di Ginevra [FOTO]
da in Auto, Motori, Volkswagen
Ultimo aggiornamento:

    Al Salone di Ginevra sarà presentata la Volkswagen Polo 2014, un lieve restyling dedicato alla vettura compatta tedesca. Accompagnate dalla versione R ad alte prestazioni ci saranno infatti anche i modelli normali a 3 e a cinque porte, aggiornati con alcune novità interessanti. Tanto che in Volkswagen parlano addirittura di una nuova generazione, anche se questo può essere forse eccessivo. Per accorgersi delle novità a livello estetico occorre fare un bello sforzo, visto che gran parte delle modifiche sono più funzionali che stilistiche. Il frontale ha un nuovo fascione paraurti e si avvicina un po’ di più a quello della Golf. Il dettaglio più interessante riguarda invece i gruppi ottici, che nelle versioni più accessoriate potranno essere full LED.

    Questo è un vantaggio non da poco per una vettura di questa categoria. Il posteriore resta quasi invariato, con qualche leggera differenza nella zona del paraurti che alloggia la targa.
    Sotto il cofano arrivano alcuni nuovi motori omologati Euro 6 che promettono una riduzione dei consumi fino al 21%. Ad esempio è inedito per la Polo il 1.0 tre cilindri aspirato da 60 o 75 cavalli, così come il 1.2 TSI, sempre a tre cilindri, con iniezione diretta e step di potenza da 90 e 110 cavalli. Il più piccolo tricilindrico è in grado, stando ai dati dichiarati, di consumare 4,6 litri / 100 km. In un secondo momento arriveranno anche la versione BlueMotion (con il tre cilindri da 90 cavalli e consumi ancora inferiori) e la BlueGT, equipaggiata con il 1.4 TSI da 150 cavalli e con il sistema di disattivazione dei cilindri. Anche la GTI avrà un incremento delle prestazioni e passerà dagli attuali 180 cavalli a 192. Non mancheranno le unità alimentate a diesel, come il nuovo 1.4 TDI a tre cilindri fornito negli step di 75 e 90 cavalli, ed in futuro arriverà anche la versione da 105 cavalli.

    Per la migliore efficienza ci sarà poi la TDI BlueMotion, con il 1.4 da 75 cavalli e consumi nell’ordine dei 3,2 litri / 100 km.
    Ma la Volkswagen Polo 2014 si distingue anche per la sua dotazione di gadget vari, molti dei quali erano di solito prerogativa di vetture di categoria superiore. Ci sono ad esempio le sospensioni regolabile elettronicamente, con il pulsante in plancia per selezionare l’impostazione ottimale tra rigidità e confort. Il cruise control adattativo, la telecamera posteriore, il Front Assist per prevenire i tamponamenti andranno a completare l’offerta degli optional.

    390

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoMotoriVolkswagen

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI