Volkswagen Hover Car, macchina volante del futuro? [FOTO e VIDEO]

da , il

    Il futuro ci riserverà molte sorprese, anche in campo automobilistico dove le tecnologie diventano sempre più all’avanguardia e al servizio dell’ambiente e della riduzione dei consumi. Che le automobili elettriche diventeranno, probabilmente, una fascia molto importante di mercato, sembra essere evidente. Ma Volkswagen sta andando oltre tutto questo.

    Arriva infatti un’auto, sempre che così possa essere definita in senso stretto, che sfrutta una speciale tecnologia elettromagnetica che gli consente di levitare ad una altezza dal suolo compresa tra i 30 e i 60 centimetri.

    Questo prototipo, dunque, non vola come farebbe un aereo, sia chiaro, ma “galleggia” al di sopra del manto stradale. Tutto questo ha una prima immediata conseguenza: le condizioni dell’asfalto non saranno più così importanti per la sicurezza della mobilità. Ma, evidentemente, non si tratta dell’unico potenziale beneficio.

    Questo progetto, che fa parte di un concorso, denominato “Auto del Popolo”, indetto dal marchio tedesco relativo all’auto del futuro, è stato accompagnato da qualcosa come 119.000 proposte da circa 33milioni di visitatori che hanno navigato per le pagine WEB del sito del progetto.

    L’auto proposta da Volkswagen è priva dunque di ruote ma ha una forma assolutamente avveniristica. Evidentemente, il funzionamento di un’automobile di questo tipo presuppone la presenza di una infrastruttura in grado di creare il campo elettromagnetico da sfruttare per la levitazione.

    Nulla di particolarmente nuovo dal punto di vista tecnologico: oggi, i treni ad alta velocità, utilizzano un concetto piuttosto simile. Ed è già realtà. Ovviamente, pensare alla stessa tecnologie tra le strade cittadine, rappresenta qualcosa di molto più complicato.

    Volkswagen Hover Car, questo il nome della vettura, si troverebbe a “passeggiare” allegramente tra le vie della città, senza subire l’attrito della strada e in totale silenzio. L’abitacolo completamente trasparente, poi, permette una visibilità senza eguali. Il produttore ha pensato anche alla possibilità di far ruotare su se stesso il veicolo per fare in modo da avere un punto di vista di 360 gradi.

    Hover Car sarà equipaggiata con una serie di sensori che percepiranno la presenza di eventuali ostacoli e di un sistema anticollisione che terrà conto di altri veicoli nelle immediate vicinanze. Ovviamente, un componente di estrema importanza, è l’interfaccia grazie alla quale l’automobilista sarà in grado di spostarsi con Hover Car e di gestirne le potenzialità e le caratteristiche. E cosa avrebbe potuto pensare Volkswagen se non ad un joystick con il quale comandare il veicolo? Avanti, dietro, destra, sinistra, avanti, indietro… Insomma, con un solo comando sarà possibile muoversi in ogni direzione, anche ruotare su se stessi all’occorrenza.

    Chiaramente non sappiamo se questo progetto sarà mai implementato a livello pratico. Ma sognare ad ogni aperti, ogni tanto, non è affatto male. Ed ecco per l’occasione, una serie di immagini e un video che ci aiutano a capire meglio cosa passa per la testa di Volkswagen.