Speciale Natale

Vespa Piaggio, 3 modelli che hanno fatto la storia delle due ruote

Vespa Piaggio, 3 modelli che hanno fatto la storia delle due ruote
da in Moto, Motori, Piaggio

    piaggio vespa

    Sta per arrivare il compleanno dell’amata Vespa della Piaggio, azienda che ha prodotto negli anni moltissimi modelli che hanno fatto la storia delle due ruote. Il 23 aprile di un lontano 1946 veniva depositato il primissimo brevetto di quello che sarebbe stato nel tempo uno dei più amati ciclomotori per italiani ed appassionati. L’intuizione arriva dalla brillante mente di Enrico Piaggio, dal geniale tocco tecnico dell’ingegnere Corradino D’Ascanio e dall’accattivante intuito nelle linee del disegnatore Mario D’Este. Questo magnifico trio portò alla trasformazione di un’azienda inizialmente nata per realizzare aeroplani, la Piaggio appunto, in una stimata società produttrice del più ambito mezzo a due ruote dell’ultimo secolo: la Vespa. Quale miglior occasione per scoprire insieme i modelli d’epoca che hanno segnato la storia del ciclomotore italiano?

    vespa mp6

    Simbolo di libertà e spensieratezza la Piaggio ha prodotto negli anni oltre 18 milioni di esemplari, pronta a festeggiare il prossimo 23 aprile, 70 anni di storia percorsa su questo magnifico ciclomotore. Dalla Vespa Mp6 del 1946, entrata di diritto tra i motocicli storici e d’epoca, alla più recente Vespa 70 del 2016, l’azienda ha mantenuto nel tempo una vasta proposta di edizioni che variano dalla 50 special alla 125 primavera passando per i prestigiosi modelli d’epoca di Et3 e 160 GS, autentico Santo Graal per appassionati ed amatori.

    50 special

    Come non iniziare questa rassegna dalla Vespa 50 Special, modello che ha raggiunto il prestigioso record di vendite (insieme alla Et3 125 Primavera) fino all’anno in cui è andata fuori produzione. Prodotta dal 1969 al 1982, la 50 Special racchiude alcune peculiari caratteristiche come il sellino monoposto definito quasi “a gobbino”, il fanalino anteriore rettangolare e le tonalità sgargianti come il giallo cromo o il rosso corallo; tutti elementi che ne fanno uno dei simboli e dei miti degli anni 70 .

    Vespa 125 VacanzeRomane

    Questo splendido esemplare nasce nel 1976 e porta delle novità importanti tre i modelli 125 primavera dell’epoca. Naturalmente la più conosciuta tra i modelli di Vespa Piaggio 125 rimane la V30T del 1952. Tutti ricorderanno il film Vacanze Romane con Audrey Hepburn e Gregory Peck in giro per Roma in sella a questa splendida due ruote dall’inconfondibile faro basso. Nella serie Vespa Piaggio Et3 vengono realizzate modifiche sostanziali al motore, inserendo un cilindro in più, passando quindi a tre cilindri, per un maggiore sprint garantito. Viene poi inserito, in questo esemplare, un nuovo starter elettrico con centralina Ducati che non lascerà più spiazzati all’accensione anche i motociclisti più esperti. Per quanto riguarda linee, agilità e potenza sarà considerata nel tempo uno dei migliori modelli di Vespa.

    vespa 150 vba

    La Vespa Piaggio 150 VBA è conosciuta all’interno del panorama motociclistico come uno dei modelli dell’epoca più potenti prodotti, tutto merito del motore ad aspirazione a valvola rotante. La sua prima uscita risale all’anno 1959; la Piaggio inserì alcuni importanti cambiamenti che influiranno poi tutte le successive edizioni fino ad arrivare ai giorni d’oggi. Per festeggiare i 70 anni di storia di un simbolo invidiato in tutto il mondo, perché non regalarsi uno di questi modelli ed approfittare delle belle giornate di primavera?

    757

    Speciale Natale

    PIÙ POPOLARI