Toyota FT-1 Concept, anticipazione della prossima Supra? [FOTO]

Toyota FT-1 Concept, anticipazione della prossima Supra? [FOTO]
da in Auto, Motori, Toyota
Ultimo aggiornamento:

    Al Salone di Detroit è stata presentata la Toyota FT-1 Concept, quella che secondo molti potrebbe anticipare l’erede della Supra. La mitica vettura sportiva giapponese, che purtroppo in Italia non è mai stata importata ufficialmente, uscì di produzione nel 2002 e da allora non è mai stata rimpiazzata. Ora però, anche grazie alla volontà dell’appassionato proprietario del marchio giapponese, Akio Toyoda, qualcosa potrebbe cambiare. Dopo la Lexus LFA e la Toyota GT 86, infatti, non è da escludere un ritorno alla tradizione. I fortunati visitatori del NAIAS 2014 hanno potuto ammirare dal vivo le linee della FT-1 Concept, che presenta un design estremamente originale e molto aggressivo. Il frontale non ha praticamente niente in comune con le più recenti vetture del gruppo nipponico ed è stato appositamente concepito tenendo bene a mente le esigenze aerodinamiche.

    I fari, grazie all’uso dei Full-LED, sono bassissimi e integrano anche il “baffo” delle luci diurne, ovviamente anch’esse a LED. Il pannello nero sul cofano non è verniciato ma è realizzato in vetro per mettere in bella mostra il propulsore. Dalla vista laterale si nota la profonda presa d’aria nei pressi del parafango posteriore. Quel che balza ancora più all’occhio, comunque, è la bella linea del tetto che raccorda perfettamente muso e coda. Il posteriore, poi, porta l’aggressività ai massimi livelli.

    C’è un vistosissimo spoiler attivo e i due terminali di scarico sono posti alle estremità laterali. Nella parte centrale c’è il diffusore che integra anche un retronebbia a LED molto simile alle luci di sicurezza delle Formula 1.
    All’interno il minimalismo la fa da padrone, unito all’esigenza di contenere il più possibile il peso. Questo non ha impedito ai designer di essere originali anche nell’abitacolo. La pedaliera in alluminio con pedali incernierati in basso è un vero tocco di classe, così come il volante in fibra di carbonio e rivestito in parte di pelle rossa. La maggior parte dei comandi è stata spostata proprio sul volante che infatti abbonda di pulsanti vari oltre ad avere i paddle del cambio. La strumentazione è ridotta ai minimi termini, con un piccolo display che mostra tutte le informazioni necessarie. Al momento mancano ancora le informazioni più importanti: quelle riguardanti il motore. Però a giudicare dal successo riscosso a Detroit è più che lecito aspettarsi ulteriori sviluppi di questo prototipo.

    392

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoMotoriToyota Ultimo aggiornamento: Sabato 18/01/2014 13:30
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI