Suzuki GSR750 2011 nei concessionari ad aprile

Suzuki GSR750 2011 nei concessionari ad aprile
da in Moto, Motori, Suzuki moto
Ultimo aggiornamento:
    Suzuki GSR750 2011 nei concessionari ad aprile

    Arriva finalmente nei concessionari la nuova Suzuki GSR750 di cui avevamo parlato agli inizi dell’anno. Ad un prezzo di 8.190 euro franco concessionario, è possibile portare a casa (o farsi portare a casa) questa splendida due ruote che certamente offrirà molte soddisfazioni considerando l’arrivo della bella stagione e la correlata voglia di libertà.

    Uno stile inconfondibile, un design accurato e meticoloso che le dona un’aria fortemente espressiva e sportiva. La Suzuki GSR750 viene offerta nelle colorazioni Bianco Perlato, Nero Brillante e Rosso Perlato-Nero Brillante, colori che sottolineano ancora di più il carattere di questo modello.

    Se si considera che la GSR 750 è una delle moto che fa registrare un ampio successo sui mercati piazzando una discreta percentuali di vendite, è facile immaginare che dovrà scontrarsi con numerose avversarie. Tra queste, alcune più indicate a coprire questo ruolo, potrebbero essere la Hornet versione 2011 oppure la Kawasaki Z750.

    Ricordiamo che Suzuki GSR750 è caratterizzata da un peso contenuto, pari a circa 211 chilogrammi, e da una potenza complessiva di 106 cavalli, valore di tutto rispetto, spendibile in diverse circostanze.

    Uno sguardo rapido permette di scoprire diverse modifiche apportate sugli alberi a camme in particolare e su tutta la sezione dei condotti di aspirazione e scarico, modifiche rese necessaria per ottenere il massimo dell’efficienza durante i tragitti medio-lunghi. Inoltre, all’anteriore è possibile scoprire la forcella a steli rovesciati KYB mentre dietro si nota il forcellone in acciaio nero con sezione rettangolare e monoammortizzatore KYB.

    Il lancio ufficiale è previsto per il weekend del 16-17 aprile. Per l’occasione, Suzuki ha realizzato un sito dedicato dal quale il cliente potrà, non solo verificare su internet i concessionari presenti nella sua provincia, ma anche prenotare il test ride per il quale è sufficiente inviare una email.

    336

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MotoMotoriSuzuki moto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI