Suzuki Grand Vitara 2013, debutto europeo a settembre [FOTO]

Suzuki Grand Vitara 2013, debutto europeo a settembre [FOTO]
da in Auto, Motori, Suzuki auto

    Suzuki Grand Vitara 2013, fresca di restyling, è prossima la debutto. E’ quanto si apprende dalle ultime informazioni che stanno circolando in Rete. D’altro canto, non è poi così importante capire se chiamarla Grand Vitara, come in Europa, o Escudo, come fanno i giapponesi.

    La vera notizia è che non manca poi molto alla presenza sui mercati. Anzi, a dirla tutta, sul mercato giapponese è già ordinabile. Online sono state pubblicate alcune immagini che sarebbero relative alla versione speciale X-Adventure.

    Questo è un ottimo dettaglio che non lascerebbe infondo troppi dubbi sull’imminente lancio. Certo, le informazioni a disposizione non sono poi molte ma ci si può già fare una idea più o meno precisa di quanto ci si può aspettare da una vettura elegante e concreta come la Suzuki Grand Vitara 2013.

    Alcuni dettagli che emergono dalle immagini sarebbero relativi al paraurti meno squadrato con un design ispirato ad un bull-bar a forma di ali, e ad una rinnovata griglia che, nonostante appaia massiccia, riesce a coltivare sane doti di discrezione.

    Altre sfaccettature riguardano le finiture verniciate in nero nelle cornici dei proiettori fendinebbia e la presenza di nuovi cerchi in lega che migliorano l’aspetto generale.

    Uno sguardo al posteriore consente di scoprire un ampio portellone dal quale è scomparsa la ruota di scorta che accoglie ora il portatarga ed è arricchito da uno spoiler nel quale è inserita la terza luce di stop.

    Le uniche modifiche all’interno riguardano i nuovi materiali e i nuovi colori per i sedili e i pannelli delle porte.

    Rispetto al modello attuale, le differenze estetiche, perlomeno esterne, non sono poi così evidenti, segno che il restyling ha avuto come obiettivo quello di leggero aggiornamento.

    Stesso ragionamento dovrebbe riguardare le motorizzazioni disponibili e le caratteristiche tecniche ufficiali. Resta ben inteso che il produttore non ha ancora divulgato nulla del genere ma è lecito attendersi una scheda tecnica simile a quella che caratteristica la versione attuale.

    E’ piuttosto probabile che, il motore top di gamma, sia di nuovo rappresentato dal 1.4 benzina in grado di sviluppare una potenza complessiva di 169 cavalli. Sul versante diesel potrebbe essere disponibile una unità 1.9.

    Come anticipato, dunque, non è possibile scoprire molto di più su questa vettura che punta ad attaccare un segmento in forte fermento. Il debutto sul mercato europeo è previsto in occasione del Salone di Parigi a fine settembre.

    404

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoMotoriSuzuki auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI