SRT Viper TA, serie speciale in arrivo al Salone di New York [FOTO]

da , il

    Al Salone di New York 2013, che aprirà i battenti a partire dal 27 marzo prossimo, sarà presentata la SRT Viper TA. La sportiva, che nelle generazioni precedenti era marchiata Dodge, sarà proposta in una serie limitata dedicata in particolare alla clientela più sportiva. La sigla TA sta per Time Attack, quindi è un chiaro riferimento ai tempi ottenuti in pista, cercando di raggiungere le massime prestazioni possibili pur potendo essere utilizzata regolarmente su strada. La SRT Viper TA nasce per soddisfare le esigenze dei più grandi appassionati dei track day, rimasti in parte delusi dalle prime prove su circuito della nuova generazione. La supercar americana è una delle poche vetture del passato di Chrysler a non essere stata sacrificata, proprio grazie al suo carattere unico ed inimitabile, ed è stata completamente aggiornata per volere dello stesso Marchionne.

    Le differenze tra la Viper standard e la Time Attack sono notevoli e non si limitano al colore sgargiante della carrozzeria (il suo nome è Crusher Orange). Anche sulla TA è presente la struttura di rinforzo ad ‘X’ all’anteriore, ma anziché essere in alluminio è in fibra di carbonio. Questo ha irrigidito del 50% la struttura, oltre ad aiutare a contenere il peso.

    L’assetto è inedito e fa affidamento su ammortizzatori Bilstein Damptronic a regolazione elettronica. Sono state incrementate anche le prestazioni dell’impianto frenante, realizzato da Brembo con dischi in acciaio e non carboceramici. I cerchi Sidewinder II sono alleggeriti rispetto a quelli standard, hanno una finitura nera opaca e montano pneumatici Pirelli P Zero Corsa.

    Anche l’aerodinamica è stata rivista pesantemente. Ci sono un nuovo splitter anteriore e un nuovo spoiler posteriore, oltre ad alcuni elementi esterni realizzati in fibra di carbonio.

    Sotto il cofano, invece, non sono state apportate modifiche. Confermato quindi il V10 da 8,4 litri che riesce ad erogare ben 649 cavalli di potenza e 813 Nm di coppia, un’infinità per esprimersi al meglio tra i cordoli in pista. Il peso è di 1.520kg, che unito alla grande disponibilità di cavalleria fa intuire le potenzialità della vettura.

    Anche l’abitacolo è stato reinterpretato in chiave racing, con cinture sportive, sedili con guscio in fibra di vetro e cuciture arancioni in contrasto sui rivestimenti.

    La SRT Vipert TA sarà costruita in soli 33 esemplari nel 2013, ma per il momento non si conosce ancora il prezzo.