NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Sin R1, una supersportiva con motore Corvette [FOTO]

Sin R1, una supersportiva con motore Corvette [FOTO]
da in Auto, Motori

    Al Festival di Goodwood 2013 è stata presentata anche la Sin R1, una supersportiva su base artigianale che promette prestazioni di altissimo livello. Il produttore, la Sin Cars Motorsport, è basata a Monaco, Germania, e ha lavorato in collaborazione con l’azienda inglese ProFormance Metals per sviluppare la R1. Nata inizialmente per la realizzazione di vetture da corsa su ordinazione dei propri clienti, ora ha deciso di proporre questo suo nuovo progetto. La linea è estremamente personale e non cela per nulla le ambizioni della Casa tedesca. Il frontale si distingue per i gruppi ottici a ‘mandorla’, molto inclinati verso l’alto, e per le strisce di LED con funzione di luci diurne. Sulle fiancate ci sono grandi prese d’aria per il propulsore, che è montato posteriormente. Sulla coda è presente lo spoiler e il diffusore, che ingloba anche i due terminali di scarico in posizione centrale.

    Il telaio tubolare è particolarmente leggero ed è frutto dell’impegno da parte della ProFormance Metals. La cellula dell’abitacolo è realizzata in fibra di carbonio, che unisce l’alta resistenza al basso peso. In questo modo la Sin R1 arriva a circa 1.200 kg complessivi, che per una vettura del genere non sono certo molti. Ma quel che più conta è che ad una massa del genere è abbinato il motore della Corvette. Il V8 da 6,2 litri LS3 è in grado di erogare una potenza di 525 cavalli, un valore che difficilmente passa inosservato. La coppia motrice è trasmessa al solo asse posteriore tramite un cambio manuale a sei marce, preso in prestito da una Porsche 911 GT2.
    Oltre ad un rapporto peso/potenza da supercar è anche importante notare che la R1 non è stata concepita come auto per tutti. La sua distribuzione a 40/60 tra asse anteriore e posteriore la rende piuttosto ostica da gestire, soprattutto quando ci si avvicina al limite. Nonostante questo, i dati ufficiali rilasciati dal costruttore dicono che la Sin R1 ha prestazioni emozionante, con uno 0-100km/h in 2,5 secondi (paragonabile alla Bugatti Veyron) e una velocità massima superiore a 320km/h.
    Per il momento non si conosce ancora quale futuro verrà riservato alla R1, ma non è così improbabile pensare ad una produzione in serie limitata.

    377

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoMotori
    PIÙ POPOLARI