Porsche Panamera 2013, S E-Hybrid ed Executive a passo lungo [FOTO]

Porsche Panamera 2013, S E-Hybrid ed Executive a passo lungo [FOTO]
da in Auto, Motori, Porsche, Supercar
Ultimo aggiornamento:

    Al Salone di Shanghai verrà presentata in anteprima la gamma aggiornata della Porsche Panamera 2013, il primo restyling consistente della berlina sportiva dal debutto di quattro anni fa. Ad un primo colpo d’occhio le modifiche non sembrano moltissime e riguardano solo i dettagli. Ma in realtà le novità più importanti sono a livello tecnico e sono piuttosto consistenti. Intanto verrà lanciata la nuova motorizzazione S E-Hybrid con sistema ibrido plug-in. Poi l’assetato 4,8 litri V8 verrà sostituito dal V6 biturbo e, per alcuni mercati particolarmente esigenti, sarà introdotta anche una versione a passo allungato con oltre 5 metri di lunghezza. Ma procediamo con ordine.

    La Porsche Panamera S E-Hybrid monta il 3,0 litri V6 a benzina come unità termica, a cui è abbinato un motore elettrico da 70 kW di potenza. In questo modo la potenza complessiva arriva a 416 cavalli, una cifra importante, con prestazioni interessanti: lo 0-100 viene coperto in 5,5 secondi (mezzo secondo in meno rispetto alla Panamera ibrida precedentemente commercializzata) e la velocità massima resta invariata a 270km/h. Ancora più interessanti i consumi, che secondo i dati dichiarati da Porsche si attestano intorno ai 3,1 litri/100km. Per rendersi conto dell’efficienza di questa soluzione basta pensare che sulla versione ibrida precedente erano di 7,1 litri/100km. Grazie alla modalità di ricarica plug-in sarà possibile ricaricare completamente la batteria da 9,4 kWh in 2 ore e mezza (con voltaggio industriale) o in meno di 4 ore (con una presa di corrente domestica). La Porsche Panamera S E-Hybrid potrà percorrere fino a 36km in modalità zero-emissioni, raggiungendo una velocità massima di 135km/h.

    Di serie sarà installato il cambio automatico Tiptronic S a 8 marce e il prezzo per il mercato tedesco della Panamera S E-Hybrid sarà di 110.409 euro.
    Sempre all’insegna dell’efficienza, il 4,8 litri V8 aspirato montato precedentemente sulla Panamera sarà sostituito dal meno vorace V6 3,0 litri biturbo. Questo cambiamento comunque non comporterà una diminuzione delle prestazioni, anzi. La potenza sarà di ben 420 cavalli (20 in più) con una coppia di 520Nm, mentre i consumi saranno inferiori del 18%.
    Dulcis in fundo saranno introdotte due nuove versioni: Porsche Panamera Executive 4S e Executive Turbo. Sono le varianti a passo allungato che crescono di 15 centimetri e superano il muro dei 5 metri (5,12m per la precisione). Esternamente le modifiche sono lievi e possono essere colte, ovviamente, solo dalla vista laterale. La Panamera Executive ha una linea leggermente più ‘affilata’, proprio per via della maggior lunghezza. Ma il grande vantaggio lo si nota quando si sale a bordo, dove c’è spazio in abbondanza per i due passeggeri posteriori che hanno a disposizione due sedili singoli.
    Per tutte saranno di serie i fari bi-xeno, con la possibilità di ordinare i nuovi gruppi ottici a LED come optional. Per le varianti Executive saranno di serie anche le sospensioni pneumatiche.

    484

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoMotoriPorscheSupercar Ultimo aggiornamento: Giovedì 09/07/2015 18:04
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI