Porsche Macan, il debutto del SUV compatto sportivo [FOTO]

Porsche Macan, il debutto del SUV compatto sportivo [FOTO]
da in Auto, Motori, Porsche, Supercar
Ultimo aggiornamento:

    Dopo le innumerevoli indiscrezioni e foto spia trapelate nel corso degli ultimi mesi, la Porsche Macan debutta in grande stile al Salone di Los Angeles. La “baby Cayenne”, come spesso è stata nominata, rappresenta il primo modello di SUV compatto del marchio. Al momento del lancio sarà disponibile in tre differenti versioni: Macan S, Macan S Diesel e Macan Turbo, tutte corredata dalla trazione integrale di serie. In base alle dichiarazioni ufficiali di Porsche, le prestazioni della Macan si preannunciano essere molto interessanti, ed in effetti i dati diffusi fanno ben sperare. Il design degli esterni è probabilmente uno degli elementi che giustifica maggiormente il soprannome che la stampa specializzata ha affibbiato a questo modello. I richiami alla sorella maggiore Cayenne sono davvero evidenti, così come balza immediatamente all’occhio il family feeling di Porsche.

    Le differenze tra Macan S e Macan Turbo, almeno a livello estetico, non sono sostanziali e si tratta principalmente di dettagli. Il frontale della Turbo si distingue per le doppie strisce di LED sui lati e per i fendinebbia, anch’essi a LED, bassi e squadrati. Naturalmente anche i cerchi variano in funzione della versione, e sulla più sportiva sono di diametro maggiore. Anche al posteriore ci sono alcuni dettagli che permettono di distinguere i due allestimenti, dai terminali di scarico (arrotondati sulla S e squadrati sulla Turbo) al fascione paraurti.
    Gli interni sono curati e rifiniti come da tradizione Porsche e offrono numerose possibilità di personalizzazione sia per quanto riguarda i materiali che per gli abbinamenti cromatici.

    Ecco quindi che per un look più improntato alla sportività si può optare per il rivestimento dei sedili in pelle rossa, mentre se si vuole privilegiare l’eleganza ci sono quelli in tinta ghiaccio.

    Macan S

    Sotto il cofano della Porsche Macan S è presente il 3,0 litri V6 biturbo da 340 cavalli abbinato al cambio automatico a doppia frizione a sette marce. Lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in 5,4 secondi (che scendono a 5,2 se si sceglie il pacchetto Sport Chrono), raggiungendo una velocità di punta di 254 km/h. I consumi dichiarati oscillano tra i 9 gli 8,7 litri / 100 km. Per chi preferisce il gasolio c’è la Macan S Diesel che, con il suo 3,0 litri V6 turbodiesel da 258 cavalli, consuma 6,3 litri / 100 km. Questo però senza rinunciare alle prestazioni: in questo caso lo scatto 0-100 km/h richiede 6,3 secondi (6,1 secondi con il pacchetto Sport Chrono), mentre la velocità massima è di 230 km/h.
    Per chi cerca il massimo delle prestazioni c’è la Macan Turbo, spinta dal nuovo 3,6 litri V6 biturbo da 400 cavalli. Con la Porsche Macan Turbo lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in appena 4,8 secondi e la velocità massima è di 266 km/h. I consumi, almeno quelli dichiarati, sono un po’ più alti di quelli della S, con medie intorno ai 9,2 litri / 100 km.
    La trazione integrale, che come abbiamo detto sarà di serie su tutte le versioni, è attivabile tramite un pulsante nella console centrale e può entrare infunzione da 0 fino a 80 km/h, con la possibilità di selezionare la modalità più adatta in funzione del tipo di fondo stradale affrontato.

    559

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoMotoriPorscheSupercar Ultimo aggiornamento: Giovedì 09/07/2015 18:02
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI