Speciale Natale

Porsche 918 Spyder: bolide ibrido da 730 cavalli

Porsche 918 Spyder: bolide ibrido da 730 cavalli
da in Auto, Motori, Porsche, Supercar
Ultimo aggiornamento:
    Porsche 918 Spyder: bolide ibrido da 730 cavalli

    E’ previsto per la prossima settimana l’inizio delle prenotazioni ufficiali della nuova e fiammante Porsche 918 Spyder, la supercar ibrida che raccoglie il fasto e il successo della Porsche Carrera GT. Questo modello sarà prodotto nello stabilimento Zuffenhausen in sole 918 unità vendute. Il produttore ha collocato la vendita a partire dal mese di novembre del 2013. Il prezzo? Per il mercato italiano è di 778.452 euro.

    Non si tratta dunque di una vettura qualunque, e non può essere tale. Porsche 918 Spider vanta un design mozzafiato che unisce sapientemente la morbidezza di linee sinuose con un tocco di aggressività fornito dal carattere sportivo e brioso. Attraverso il tetto rigido asportabile, sarà possibile passare dalla configurazione coupè a quella spider, vivendo tutta la libertà durante i propri viaggi.

    Una vettura senza dubbio moderna, di classe, con una dotazione tecnologica al top di categoria, disponibile sia in versione cabrio che coupè. Porsche ha scelto una colorazione verde acido per il brand 918 Spyder collocato strategicamente qua e la in diverse parti della vettura come, per esempio, sulla fiancata, sulle pinze dei freni e sul battitacco. Nella parte destra del cruscotto è posizionata una placca metallica con il numero di serie della vettura.

    Come detto, Porsche 918 Spyder è una vettura ibrida, composta da due motori elettrici posizionati sull’asse anteriore e da un motore V8 sovralimentato posizionato a ridosso dei sedili, abbinato ad un cambio a doppia frizione PDK. Questa soluzione consente di scaricare sull’asfalto qualcosa come 530 cavalli. La potenza totale sviluppata si attesta comunque attorno ai 730 cavalli con una accelerazione da 0-100 km/h in appena 3,2 secondi e una velocità massima dichiarata di 320 km/h. Cifre da capogiro insomma che alla fine non stupiscono più di tanto considerando il tipo di automobile con cui si ha a che fare.

    Per quel che riguarda i consumi, Porsche 918 Spyder emette 70 grammi di CO2 ogni chilometro e consuma appena 3 l/100 km, merito dell’accoppiata tra le varie motorizzazioni. La 918 Spyder inoltre può viaggiare per circa 25 km in modalità elettrica raggiungendo una velocità massima di 150 km/h, sfruttando soltanto i due motori elettrici alimentati tramite batterie al litio ricaricabili.

    Da segnalare l’iniziativa del produttore secondo la quale i clienti che prenoteranno la biposto potranno acquistare uno dei 918 esemplari messi a disposizione della Porsche 911 Turbo S Edition 918 Spyder, in edizione limitata.

    418

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoMotoriPorscheSupercar

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI