Porsche 911 Turbo e Turbo S Cabriolet 2014, l’evoluzione della sportiva tedesca [FOTO]

Porsche 911 Turbo e Turbo S Cabriolet 2014, l’evoluzione della sportiva tedesca [FOTO]
da in Auto, Motori, Porsche, Supercar
Ultimo aggiornamento:

    Nonostante si sia appena chiuso uno dei più prestigiosi saloni automobilistici mondiali, quello di Francoforte, c’è chi già pensa al prossimo evento. Al Salone di Los Angeles saranno presentate in anteprima le Porsche 911 Turbo e Turbo S Cabriolet. Naturalmente entrambe ricalcano le caratteristiche delle corrispondenti versioni coupé, con l’unica differenza costituita dalla capote in tela. La Casa tedesca resta fedele alla soluzione classica (anche se forse è un po’ riduttivo definirla banalmente ‘tela’), ma lascia un pochino di spazio all’innovazione nell’adozione di una struttura leggera in magnesio. Tempi da record anche per l’azionamento, con la possibilità di passare in configurazione ‘a cielo aperto’ in soli 13 secondi, arrivando fino ad una velocità di 50 km/h.

    Le due cabriolet ad alte prestazioni hanno una linea esterna ripresa quasi completamente dalle varianti coupé. Anche in questo caso la parte migliore è il lato B, che risulta ulteriormente valorizzato dall’assenza della capote in lamiera. Da dietro le due 911 Cabriolet sono basse e larghe, sprigionando il perfetto mix tra eleganza ed aggressività. Identiche anche le misure: i parafanghi sono 28 mm più larghi rispetto alle più tranquille Carrera 4. Sempre rispetto alle Carrera 4 sono presenti prese d’aria maggiorate, per dare il giusto sfogo al propulsore. Restano confermati tutti gli accorgimenti aerodinamici introdotti sulle Coupé più pepate, infatti ci sono le appendici attive che variano la loro azione in funzione della velocità raggiunta.

    Il pezzo forte delle due novità di Stoccarda è naturalmente il propulsore. Sulla Turbo c’è il 3.8 litri boxer da 520 cavalli, con cui la 911 Cabriolet passa da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi. Numeri del genere non sono sufficienti? Sulla Turbo S la potenza erogata dallo stesso propulsore sale a 560 cavalli, mentre il tempo che occorre per passare da 0 a 100 km/h è di 3,2 secondi. Forse è un po’ superfluo parlare di consumi per auto del genere, ma i dati dichiarati parlano di circa 10litri/100km, probabilmente un po’ ottimistici ma che fanno comunque ben sperare.
    Al motore in entrambi i modelli è abbinato il cambio robotizzato a doppia frizione PDK, mentre per scaricare a terra in modo efficace così tanta potenza è presente la trazione integrale permanente con Porsche Traction Management. A migliorare l’handling è confermata la presenza del sistema di sterzata elettrica sull’asse posteriore. Le Porsche 911 Turbo e Turbo S Cabriolet arriveranno sul mercato a partire dal mese di dicembre, con un prezzo di listino rispettivamente di 178.356 e 212.478 euro.

    420

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoMotoriPorscheSupercar Ultimo aggiornamento: Giovedì 09/07/2015 18:02
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI