Porsche 911 Targa 2014, gusto retrò e trazione integrale [FOTO]

Porsche 911 Targa 2014, gusto retrò e trazione integrale [FOTO]
da in Auto, Motori, Porsche, Salone di Detroit, Supercar
Ultimo aggiornamento:

    La Porsche 911 Targa 2014 al debutto al Salone di Detroit è un ritorno al passato del marchio tedesco. Questa è la più recente versione ad essere aggiornata alla nuova generazione della Carrera 911 e riprende, come non mai, lo stile della primissima Targa, quella del 1965. Le differenze estetiche con le altre varianti sono minime, localizzate unicamente nella sezione posteriore. Il rollbar è reso ancor più evidente dalla finitura argentata, mentre il vetro posteriore è un lunotto completamente avvolgente senza montanti. Il particolare più interessante è ovviamente la presenza del pannello rimovibile del tetto. In questo caso, a differenza dalle Targa precedenti, il tettuccio può essere aperto e riposto automaticamente dietro ai due sedili, alla semplice pressione di un pulsante.

    La 911 Targa 2014 si posiziona nella gamma Porsche a metà strada tra le 911 Cabriolet e Coupé, offrendo un po’ il meglio di entrambi i modelli. È proposta come un’alternativa per chi vuole vivere il piacere della guida a cielo aperto senza rinunciare a tutte le comodità della coupé. Orientata ad una clientela piuttosto esigente e che non è disposta a scendere a compromessi, la 911 Targa 2014 è proposta nelle sole varianti a trazione integrale.

    Si parte con la 911 Targa 4 con il 3,4 litri sei cilindri boxer da 350 cavalli che, se equipaggiata con il cambio a doppia frizione optional PDK e il pacchetto Sport Chrono , riesce a passare da 0 a 100 km/h in appena 4,6 secondi. La velocità massima è di 280 km/h, che salgono a 282 km/h se si preferisce il cambio manuale.
    Per chi ha voglia di un po’ di brio in più c’è la 911 Targa 4S che riprende le stesse caratteristiche delle sue sorelle Cabriolet e Coupé. Il motore è il 3,8 litri sei cilindri boxer da ben 400 cavalli di potenza, con cui lo scatto da 0 a 100 km/h viene effettuato in appena 4,2 secondi (sempre con l’equipaggiamento del cambio PDK e del pacchetto Sport Chrono), mentre la velocità di punta è di 293 km/h (295 km/h con il cambio manuale).
    Naturalmente gli interni hanno la stessa impostazione delle altre varianti, con una grande cura nella realizzazione e nella scelta dei materiali. Anche le personalizzazioni sono molte, e nella fotogallery ufficiale è possibile vedere due delle principali versioni di pellame per i rivestimenti. Le Porsche 911 Targa 2014 saranno in vendita a partire dal mese di maggio a 113.111 e 128.239 euro, rispettivamente per 4 e 4S.

    397

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoMotoriPorscheSalone di DetroitSupercar Ultimo aggiornamento: Giovedì 09/07/2015 18:01
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI