Peugeot RCZ R, variante più sportiva da 270 cavalli [FOTO]

Peugeot RCZ R, variante più sportiva da 270 cavalli [FOTO]
da in Auto, Motori, Peugeot

    Dopo le anticipazioni e le foto spia ora arriva la conferma ufficiale: la Peugeot RCZ R sarà presentata in veste definitiva al Festival of Speed di Goodwood. Fin dal primo colpo d’occhio ci si rende conto del look aggressivo. Il frontale ha prese d’aria maggiorate, sulle fiancate sono presenti le minigonne laterali e al posteriore ci sono i due terminali di scarico posti ai lati. Per la carrozzeria saranno disponibili solo alcune colorazioni: Moroccan Red (quella ritratta nella fotogallery), Nera Black, Mercury Grey e Opal White. Su tutte è possibile aggiungere anche le strisce longitudinali. Ma gli interventi sono stati anche di sostanza, ovviamente. Primo tra tutti l’aggiornamento del propulsore.

    Sulla Peugeot RCZ R è installata una versione inedita del 1,6 litri turbo di PSA, che però per l’occasione è stato portato alla potenza di 270 cavalli, con 330Nm di coppia. Il rapporto di potenza/cilindrata parla chiaro: 170 cavalli/litro, anche superiore alla blasonatissima Bugatti Veyron Super Sport. Per poter raggiungere questo importante risultato da un 1.600 molti componenti del motore THP di partenza sono stati completamente ridisegnati. Il motore è stato rinforzato per garantire una maggior resistenza. Anche il turbo twin-scroll è stato rinforzato per poter sopportare pressioni più elevate. I pistoni forgiati sono realizzati da Mahle e sono di derivazione Formula 1, e persino il collettore è stato rivisto. E i risultati, almeno in base a quanto dichiarato dalla Casa francese, ci sono. La Peugeot RCZ R passa da 0 a 100km/h in soli 5,9 secondi, mentre la velocità massima è di 250km/h.

    Notevole anche la ripresa, con il passaggio in sesta da 80 a 120km/h in 6,8 secondi.
    I consumi, sempre stando ai dati ufficiali, sono piuttosto interessanti, con 6,3 litri/100km ed emissioni di CO2 pari a 145g/km.
    Ma le novità introdotte sotto al cofano non sono le uniche. Anche l’aerodinamica è stata ristudiata, con l’inserimento dello spoiler posteriore che migliora la stabilità ad alta velocità. Il fatto che molti componenti siano stati realizzati ad hoc per questa speciale versione ha anche consentito di contenere il peso, con una riduzione di 17 kg.
    L’assetto è stato ribassato di 10mm e può anche contare sulla maggior precisione offerta dai cerchi in lega da 19 pollici, con finitura nera opaca e diamantata. Per gestire al meglio tutta la cavalleria a disposizione è stato installato anche un differenziale autobloccante di Torsen.
    Gli interni sottolineano il carattere esclusivo e corsaiolo della versione, con i rivestimenti in pelle e le cuciture in contrasto rosse (anche sulla plancia). I sedili, oltre alla pelle, presentano inserti in Alcantara e sulla console centrale c’è una targhetta identificativa con il logo ‘R’.

    451

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoMotoriPeugeot
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI