Nuova Peugeot 208: primi dettagli

da , il

    Nuova Peugeot 208: primi dettagli

    Cominciano ad essere noti alcuni dettagli relativi alla futura Peugeot 208, erede della 207, una vettura che finora è stata coperta dal mistero per non diffondere nessuna informazione prima della presentazione ufficiale.

    La Peugeot 208 sarà caratterizzata da una estetica che, per certi versi, richiamerà i vezzi stilistici adottati per l’ammiraglia 508. Una nuova calandra, sobria e concreta, una lunghezza di poco superiore ai 4 metri ed altri accorgimenti, permetteranno alla vettura di mostrare un design equilibrato, dove le linee costruttive confluiranno tra loro in modo armonioso e senza asperità. Rivisti anche i gruppi ottici, adesso dalla forma trapezoidale, che si integrano perfettamente con il resto della struttura. I tecnici e i designer Peugeot hanno lavorato alacremente per migliorare l’abitabilità dell’automobile in modo tale che, sebbene le misure restino grossomodo comparabili con quelle del modello precedente, i passeggeri potranno riscoprire un comfort elevato in ogni condizione di guida.

    Peugeot 208 utilizzerà i nuovi propulsori nati dalla collaborazione tra il Gruppo Bmw e quello PSA. Nello specifico, perlomeno al momento del debutto, sono previste le versioni da 3 e 4 cilindri Euro 6. Le cilindrate andranno da 1.4 e 1.6 litri mentre le potenze spazieranno da un minimo di 110 CV a 130 CV. Anche sul versante diesel il costruttore propone diverse soluzioni a partire dai motori della famiglia HDi. Per quest’ultimi le cilindrate andranno da 1.2 fino a 1.6 litri mentre le potenze arriveranno fino a 90 CV.

    Secondo le ultime indiscrezioni, la Peugeot 208 verrà proposta anche in una versione dedicata all’abbattimento di consumi e di emissioni mediante particolari innovazioni tecnologiche. I dati rilasciati dall’azienda parlano di emissioni pari a 95 g/km per la versione più efficiente. Non è certo, invece, l’eventuale disponibilità di una versione ibrida che sappia unire i vantaggi delle motorizzazioni attuali con quelle della propulsione elettrica.

    E’ ancora presto dunque per trarre conclusioni. La nuova Peugeot 208 è attesa sul mercato italiano fra poco più di un anno e sarà proposta sia in versione da 3 che da 5 porte. Nei piani dell’azienda sono previste anche le versioni Station Wagon e Coupè che arriveranno più in la.