Opel Astra 2012, il successo continua [FOTO]

Opel Astra 2012, il successo continua [FOTO]
da in Auto, Motori, Opel
Ultimo aggiornamento:

    Opel Astra è una vettura che ha saputo interpretare, nel corso degli anni, le esigenze e i gusti degli automobilisti, facendo registrare un volume di vendite piuttosto importante che ha segnato qualcosa come circa 700.000 vetture vendute dal 2009.

    L’edizione 2012 punta a proseguire quelle che sono le orme dei modelli precedenti introducendo nuove motorizzazioni, alcune delle quali particolarmente attente all’ambiente, e una variante di carrozzeria detta Sedan. Un’altra novità consiste nel fatto che la Cascada sostituisce la versione cabrio che, quest’anno, non sarà presente nella linea.

    La Sedan, per cui è prevista una percentuale di vendite del 75% nel mercato dell’Europa orientale, è caratterizzata soprattutto per quel che riguarda il design lineare e slanciato, dove la fluidità è una caratteristica essenziale.

    La 5 porte e la Sport Tourer sono state riviste con alcuni dettagli estetici. Ad esempio, è stato ridisegnato il paraurti posteriore che presenta una maggiore definizione nella zona della targa e una nuova barra cromata che regala un impatto visivo piuttosto interessante.

    La versione BiTurbo, invece, interpreta un carattere più cattivo e deciso che si manifesta con linee grintose e con prese d’aria di generose dimensioni che integrano anche i fendinebbia. Il modello OPC rappresenta il top di gamma con imponenti cerchi in lega da 19 pollici e un frontale davvero avveniristico.

    Per quanto riguarda la meccanica, tra le motorizzazioni disponibili, si segnala il 1.4 Turbo benzina con overboost per incrementare la coppia del 10% e disponibile anche con la doppia alimentazione benzina/Gpl in grado di assicurare una autonomia di circa 1.400 km. Se si considera che un pieno di GPL ha un costo di circa 30 euro, si intuisce quali siano le potenzialità di questa unità.

    Il nuovo 2.0 CDTI BiTurbo con doppio intercooler sviluppa una potenza di 195 CV e consente alla Opel Astra di raggiungere una velocità massima dell’ordine dei 226 Km/h (5 porte) con una richiesta di carburante di 5.1 litri ogni 100 chilometri.

    Il 1.7 CDTI Ecoflex, sia nella versione da 110 CV che in quella da 130 CV, garantisce emissioni di CO2 limitate a meno di 100 g/km. I livelli di consumo, invece, si attestano a soli 3,7 l/100 km. Innovativo infine, il 1.6 turbo benzina ad iniezione diretta il cui debutto è previsto agli inizi del 2013.

    I prezzi per la Opel Astra partono dai 18.250 euro della versione d’accesso a 5 porte a cui bisogna aggiungere 500 euro per passare alla Sedan, 900 euro, per arrivare alla Sports Tourer e 1.600 euro per arrivare alla coupè GTC.

    417

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoMotoriOpel
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI