Mini Clubman Bond Street, nuovo allestimento speciale [FOTO]

da , il

    In vista del Salone di Ginevra 2013 ecco la fotogallery ufficiale della Mini Clubman Bond Street. Come da tradizione per il brand inglese, anche in questo caso si tratta di un allestimento speciale con finiture e dettagli esclusivi. Il nome scelto per questa versione, Bond Street, è quello di una delle vie dello shopping londinese e ben rispecchia la ricercatezza dei materiali e degli abbinamenti cromatici. Certo, in fondo si tratta dell’ennesimo allestimento che non apporta alcuna modifica sostanziale alla vettura, ma che comunque dimostra la vitalità della Casa e l’inventiva nel proporre sempre soluzioni particolarmente ricercate e sfiziose. Non è certo una novità: anche in questo caso lo stile è innegabile. Per la carrozzeria si è scelto di adottare il colore metallizzato Midnight Black. Sull’abito scuro spiccano le calotte degli specchietti, il tetto e i montanti posteriori in tinta Cool Champagne.

    I cerchi in lega Twin Spoke da 17 pollici hanno una finitura nera lucida con i coprimozzi che riprendono la tinta champagne del tetto e il bordo esterno argentato. Per l’esterno è compreso anche l’intero pacchetto Chrome Line, che fa risaltare particolarmente sia la cornice del paraurti posteriore che le prese d’aria anteriori per i freni. Le strisce sul cofano hanno un colore grigio scuro e danno il giusto tocco di sportività lasciando inalterata la classe della vettura. Come in ogni versione speciale anche la Mini Clubman Bond Street ha gli Side Scuttle personalizzati con il nome del modello.

    All’interno dell’abitacolo il colore predominante è il nero. I sedili sportivi sono rivestiti in pelle Lounge Carbon Black con cuciture chiare in contrasto. L’intera plancia, inoltre, è rivestita in pelle, contribuendo a dare un tocco ancora più ricercato agli interni. La Colour Line riprende la tinta champagne dei dettagli esterni, con una particolare finitura a scacchi. Ad impreziosire gli interni c’è poi il pacchetto Chrome Line interna.

    Sul versante meccanico non ci sono novità. La Mini Clubman Bond Street sarà proposta in quattro motorizzazioni: la Cooper da 122 cavalli, la Cooper D da 112, la Cooper S da 184 e la Cooper SD da 143 cavalli. Su tutte sarà montato di serie il cambio manuale a sei marce, mentre la trasmissione automatica sarà disponibile come optional (ad eccezione della Cooper).

    La Mini Clubman Bond Street arriverà nelle concessionarie a partire dal mese di marzo.