Mercedes G63 AMG: il 4×4 tedesco al Salone di Pechino 2012 [FOTO e VIDEO]

da , il

    Arriva la versione Mercedes G63 AMG che verrà mostrata in anteprima mondiale in occasione dell’oramai imminente Salone di Pechino 2012 (27 aprile-2 maggio). La G63 AMG rappresenta il top relativamente a quanto il produttore è in grado di offrire nel segmento dei 4×4, con inclusione della versione G65 AMG.

    Si tratta di una perfetta combinazione tra prestazioni, ricercatezza, stile e carattere, che non si perde davanti a nessuna impresa, sia essa su strada che fuoristrada.

    La grande attenzione ad ogni minimo particolare rende la G63 AMG particolarmente aggressiva e, nello stesso tempo, attraente. Un design caratterizzato da linee fortemente squadrate è probabilmente il biglietto da visita di questa linea di modelli.

    Un frontale importante che suscita forza e grinta soprattutto se si considera il nuovo paraurti che incorpora tre prese d’aria dalla forma quadrangolare di generose dimensioni. Sotto i proiettori sono state collocate le nuove luci diurne basate su tecnologia LED.

    Le dimensioni, in questo modello, contano eccome. Basti osservare gli enormi passaruota laterali che ospitano le ruote ad alte prestazioni. I cerchi a cinque razze AMG da 20 pollici rendono ancora più aggressiva l’immagine generale di questo veicolo decisamente “cattivo”.

    I doppi scarichi, che fuoriescono da sotto le pedane laterali, rendono perfettamente l’idea di un modello decisamente concreto e con un carattere che va sopra le righe.

    All’interno, si cambia completamente musica. L’essenzialità e la concretezza dell’esterno si trasformano in eleganza, ricercatezza e raffinatezza, un contrasto particolarmente bizzarro e riuscito. Un lusso che si percepisce sin dai primi istanti e che potrebbe far pensare di essere su un veicolo diverso.

    Le rifiniture, particolarmente curate, rendono l’abitacolo simbolo di una grande progettazione. La tecnologia, poi, è perfettamente integrata e contribuisce ad incrementare il senso di lusso e di perfezione all’interno della G63 AMG.

    Questo modello è equipaggiato con un prestante V8 5.5 litri biturbo a iniezione diretta di benzina, capace di erogare una potenza massima dell’ordine dei 544 CV a 5.500 giri e una coppia massima di 760 Nm a partire da 2.000 giri/min.

    Il sofisticato cambio automatico 7G-Tronic Speedshift Plus AMG permette un controllo raffinato e prestazioni al top che si manifestano con una accelerazione da 0 a100 km/h in 5,4 secondi e con una velocità massima autolimitata a 210 km/h orari.

    Nonostante queste ottime prestazioni, sfruttando tra l’altro la tecnologia Stop&Start, la G63 AMG ha un consumo nel ciclo misto di 13,8 l/100km ed emissioni inquinanti di CO2 pari a 322g/km.