Speciale Natale

Lotus C-01, la moto inglese in 100 esemplari [FOTO]

Lotus C-01, la moto inglese in 100 esemplari [FOTO]
da in Moto, Motori

    A quanto pare la Lotus C-01, primo esperimento a due ruote dello storico marchio inglese, si sta preparando ad essere lanciata sul mercato. Nonostante non sia ancora pronta ad essere commercializzata, le fasi di sviluppo stanno ormai giungendo al termine. Si tratta certamente di una grande novità per la Casa britannica, anche se gran parte del progetto è frutto del lavoro di un team tedesco. A partire ad esempio dal designer, Daniel Simon. Magari questo nome non dirà moltissimo ai non addetti del settore automotive, eppure si tratta di una figura piuttosto importante. Suoi sono i progetti dei veicoli di alcuni film di Hollywood, in particolare le moto di Tron: Legacy. E infatti guardando le immagini della Lotus C-01 è difficile non notare qualche somiglianza nello stile.

    La linea è estremamente originale, andando in parte a reinterpretare l’idea della drag bike (quelle moto allungate utilizzate durante le gare di accelerazione). Il cupolino è basso, quasi inesistente, con un paio di specchietti microscopici posti alla fine delle manopole.

    Il radiatore anteriore è interamente inglobato nella carena principale, che raggruppa anche il serbatoio. La sella è ridotta all’osso, come pure il codino. Il carattere sportivo della prima moto di Lotus è reso ancor più evidente dalle tre livree proposte: nera con fibra di carbonio a vista, bianca con striscia rossa e verde con grafica gialla (l’accostamento cromatico più tradizionale per il brand inglese).
    E se il look è così ricercato, anche la meccanica non è da meno. La realizzazione è stata curata da Kodewa e Holzer Group, aziende punto di riferimento nel settore sportivo. Le caratteristiche fanno subito capire di essere di fronte ad una due ruote piuttosto cattiva, con un motore bicilindrico a V di 75° da 1.195 centimetri cubi proveniente dalla KTM RC8 R. In questo caso è stato portato ad una potenza di 197 cavalli, più che sufficienti per garantire prestazioni incredibili visto il peso a secco di soli 181 kg. Questo risultato è stato possibile grazie all’utilizzo dell’acciaio aeronautico misto al titanio e alla fibra di carbonio, facendo della leggerezza uno dei punti di forza (proprio come da tradizione Lotus). Insolita anche la scelta delle ruote, con il cerchio anteriore da 19 pollici e quello posteriore da 17 pollici.
    La Lotus C-01 sarà certamente una moto esclusiva, in parte per la tiratura limitata a soli 100 esemplari, in parte per il prezzo… che anche se non è ancora stato rivelato si preannuncia essere piuttosto salato.

    409

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MotoMotori

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI