Lancia Ypsilon GPL, le opinioni non contano (foto)

da , il

    La nuova Lancia Ypsilon GPL Ecochic è stata presentata la pubblico attraverso un week-end con un porte aperte previsto per sabato 17 e domenica 18 dicembre. Una vettura attenta all’ambiente ma anche al portafogli.

    La Lancia Ypsilon GPL sfrutta un propulsore bi-fuel 1.2 Fire EVO II Euro 5, una unità progettata in maniera ottimale per ottenere il perfetto bilanciamento tra prestazioni e consumi. Installato direttamente in fabbrica, il motore dispone dunque della certificazione e della garanzia Lancia per ogni esemplare. Non per ultimo, la possibilità eventuale di accedere ad eventuali bonus governativi.

    La soluzione installata sulla nuova Lancia Ypsilon può funzionare sia a benzina che a GPL. In quest’ultimo caso, i consumi sono pari mediamente a 6.8 l/100 km nel ciclo misto e le emissioni sono di 110 g/km. Secondo quanto si evince dai dati ufficialmente rilasciati, si ottiene una diminuzione fino al 15% di anidride carbonica, fino al 20% di monossido di carbonio e fino al 60% in meno di idrocarburi incombusti.

    La bombola di GPL della nuova Lancia Ypsilon Ecochic è di tipo toroidale (a ciambella) ed ha una capienza di 30,5 litri. E’ stata collocata nel vano bagagli, al posto della ruota di scorta per evitare che venisse sottratto spazio prezioso. Per sopperire alla mancanza della ruota di scorta, la vettura viene proposta con il kit di gonfiaggio di serie, da usare in caso di foratura.

    Il motore bi-fuel 1.2 Fire EVO II sviluppa una potenza di 69 cavalli a 5.500 giri/min e una coppia massima di 99 Nm a 3.000 giri/min. Lancia Ypsilon raggiunge una velocità massima di 163 km/h e richiede 14.5 secondi per passare da 0 a 100 km/h.

    Lancia Ypsilon GPL è disponibile negli allestimenti Silver, Gold e Platinum per accontentare tutte le tipologie di utenti. Il prezzo di lancio è di 14.600 euro che appare decisamente in linea con le aspettative.