Speciale Natale

Lancia Delta HF Integrale 2014: bellissimo render di un designer [FOTO]

Lancia Delta HF Integrale 2014: bellissimo render di un designer [FOTO]
da in Lancia, Motori
Ultimo aggiornamento: Sabato 14/02/2015 11:01

    Lancia Delta

    Nei giorni scorsi avevamo parlato della Fiat 127 degli anni 2000, rendering a computer ideato da un giovane designer che ha immaginato la vecchia e cara vettura torinese sotto nuove spoglie in stile Fiat 500, oggi vi parliamo di una vera e propria leggenda dell’industria automobilistica italiana: la Lancia Delta nella sua versione più sportiva, la HF Integrale (4WD). Angelo Granata, un giovane di Reggio Emilia, ha ideato una ipotetica Delta HF Integrale del 2014, in tutto e per tutto simile all’antenata con i dovuti “ammodernamenti” sia in termini di stile che di meccanica. Girate la pagina per scoprire le immagini della Lancia Delta HF.

    Lancia Delta HF

    Prima di tutto, è da ricordare che si tratta solo di un rendering, quindi pura fantasia di un appassionato, perché l’attuale Delta in produzione dal 2008 uscirà di produzione entro l’anno e non sarà sostituita da nessun modello, la Lancia infatti si limiterà a vendere solo la Ypsilon (e qualche altro prodotto di derivazione Chrysler) da qui fino al 2018. Gli appassionati però del marchio italiano sono tanti e molti immaginano un futuro radioso per le vetture di Chivasso. Ecco quindi la Delta HF Integrale del 2014, basata sulla piattaforma Compact Wide dell’Alfa Giulietta (almeno così la pensa Granata che l’ha ideata), con una carrozzeria lunga 4,270 metri, larga 1850 metri e alta appena 1,380 metri, con un passo di 2,63 metri. Esteticamente si fa notare per il design spigoloso come l’antenata, padiglione basso e inclinato, cerchi in lega da 19’’ e fiancata scolpita ma pulita. Molto pulita la coda con i soli fari esagonali a LED, nel frontale invece la grande calandra Lancia viene sostituita da una mascherina che si estende per tutta la larghezza del frontale con la sola griglia superiore di colore rosso che incorpora il marchio della casa e discende verso il basso. I fanali circolari (4 in tutto) sono a LED, il cofano quasi piatto. Continua a pag.3

    Caratteristiche tecniche

    Il designer ha anche immaginato un ipotetico motore: il 1.750 TBI turbo benzina a iniezione diretta da 235 cavalli ovviamente con la trazione integrale, questo motore già equipaggia la Delta attuale (in versione da 200 CV) nonché la Giulietta e la 4C (240 cavalli) di recente lancio. Secondo Granata le prestazioni di una vettura simile permetterebbero una velocità di punta pari a 242 km/h e 0-100 km/h in 6,2 secondi grazie anche al cambio automatico DCT a 6 rapporti doppia frizione. La fantasia non ha limiti, questa è di certo una bella proposta peccato che nei piani del gruppo torinese non ci sia nessuna novità di rilievo per la Lancia, né tantomeno una nuova versione della Delta, modello comunque di un buon successo commerciale che in oltre 30 anni di carriera ha venduto quasi 700 mila esemplari (includendo le tre generazioni prodotte fina a oggi, dalla storica di Giugiaro evoluta nella HF passando per la Delta anni 90 su pianale Fiat Tipo fino all’ultima destinata alla pensione).

    602

    Speciale Natale

    PIÙ POPOLARI