Jeep Wrangler Moab, debutta in Italia il nuovo allestimento [FOTO]

Jeep Wrangler Moab, debutta in Italia il nuovo allestimento [FOTO]
da in Auto, Motori

    Dal prossimo lunedì 11 febbraio la Jeep Wrangler Moab sarà disponibile anche per il mercato italiano. Il Fuoristrada americano (e la lettera maiuscola non è un errore di battitura) si arricchisce di una caratterizzazione estetica volta ad esaltarne le doti naturali in offroad. Il nome rende omaggio alla cittadina americana di Moab, in Utah, base di partenza per innumerevoli escursioni all’aria aperta e in mezzo a terreni rocciosi e impervi. Tra l’altro è anche il luogo dove ogni anno si svolge uno speciale festival dedicato agli amanti delle 4X4 vere e pure sponsorizzato dallo storico marchio a stelle e strisce. Il cofano anteriore ha una vistosa gobba centrale. Per il resto la Jeep Wrangler Moab è basata sulla versione Sahara. I paraurti e i passaruota sono in plastica nera non verniciata, perfettamente in linea con l’indole del mezzo. Di serie è presente l’hard top interamente in tinta con la carrozzeria.

    Sempre fermandosi all’esterno ci sono poi alcune chicche: i cerchi in lega da 17 pollici hanno una finitura nera, ripresa poi anche nel logo posizionato sulla calandra anteriore. Per ottenere un look ancora più aggressivo sono stati installati i vetri posteriori oscurati, mentre lo sportello del serbatoio è preso direttamente dal folto catalogo della Mopar.

    All’interno il nero è il colore predominante. I sedili (riscaldabili elettricamente) hanno un rivestimento in pelle di serie con cuciture grigie. Il volante, anch’esso in pelle, ha degli inediti inserti in tinta Iron Grey, ripresa poi per le maniglie delle portiere e il maniglione per il passeggero anteriore. Decisamente singolari poi i tappetini in gomma realizzati da Mopar, che replicano l’impronta dei pneumatici. Nonostante l’indole da vera fuoristrada la Wrangler Moab non rinuncia all’impianto di infotainment UConnect, con tanto di schermo sensibile al tocco da 6,5 pollici, hard disk da 40 GB, porta USB e AUX e lettore DVD integrato.
    Sul mercato italiano la Jeep Wrangler Moab sarà proposta con il solo motore turbodiesel da 2,8 litri abbinato al cambio manuale a 5 marce. La potenza è di 200 cavalli, mentre la coppia è di ben 460 Nm disponibili tra 1.600 e 2.600 giri/min. Di serie è il differenziale posteriore a slittamento limitato Trac-Lok, più performante rispetto al Brake Lock System montato sulla Sahara. La Wrangler Moab sarà venduta a un prezzo di 39.300 euro per la versione a 3 porte, mentre la Unlimited a 5 porte avrà un listino a partire da 42.300 euro.

    410

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoMotori
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI