Innotech Aspiron, sportiva estrema con motore Corvette [FOTO]

Innotech Aspiron, sportiva estrema con motore Corvette [FOTO]
da in Auto, Chevrolet, Motori

    Il nome ha qualche somiglianza a quello di alcuni computer o di qualche elettrodomestico, ma la Innotech Aspiron è una vera sportiva purosangue. Sarà presentata all’edizione 2013 del Festival of Speed di Goodwood ed è il nuovo modello prodotto dall’azienda con sede in Repubblica Ceca. Nonostante la sua origine europea, il suo DNA è a stelle e strisce. Innotech è infatti nota per aver sviluppato nel 2008 la propria versione riveduta e corretta della Corvette C6. Ed anche l’Aspiron mantiene un forte legame con il marchio sportivo americano. Rivolta principalmente agli appassionati di track-day, ha una linea che trae ispirazione dalle monoposto di Formula 1. In realtà a bordo c’è posto anche per un passeggero, oltre al pilota.

    La carrozzeria è realizzata in fibra di carbonio, e questo risulta evidente nella zona dell’abitacolo dove alcune parti sono state lasciate con finitura a vista. Il muso è stretto, con appendici aerodinamiche di ogni genere. Le ruote sono coperte (nonostante sia dedicata soprattutto a chi vuole sfrecciare su circuito, deve anche poter circolare regolarmente su strada) e al posteriore è impossibile non notare un’ala fissa di dimensioni colossali. Anche la vista dall’alto è di sicuro effetto, non per niente è stata inserita anche nella fotogallery ufficiale. La copertura del motore ha delle vistose fenditure per favorire la dissipazione del calore, e i terminali di scarico sbucano verso l’alto.
    Il telaio è di tipo tubolare, come su una vera auto da corsa, con una cellula di sicurezza completa intorno all’abitacolo.

    Sulla Innotech Aspiron possono essere montati vari propulsori V8 di provenienza General Motors. Il più potente tra quelli che, per il momento, possono equipaggiare la vettura è il 6,2 litri LS9 portato ad una potenza di 800 cavalli. Per rendersi conto delle potenzialità di un simile ‘giocattolino’ bisogna tenere presente il peso complessivo inferiore agli 800kg. E per di più il produttore prevede di lanciare anche un pacchetto optional per portare la potenza a 1.000 cavalli, con il passaggio dell’alimentazione da benzina a etanolo. Per chi invece si accontenta della versione entry-level, l’Aspiron parte da 500 cavalli di potenza. Su tutti modelli la trazione è solo sull’asse posteriore e la trasmissione è affidata ad un cambio manuale a sei marce di Ricardo, con differenziale a slittamento limitato prodotto da Ford.
    Il posto di guido è spartano, ma ha tutto ciò che serve per un’auto del genere. In plancia c’è un display touchscreen che fornisce tutti i dati principali sul motore e sui tempi.
    L’Innotech Aspiron sarà proposta ad un prezzo base di 149.000 dollari (circa 115.000 euro) per la versione da 500 cavalli. Certo, si tratta di una cifra importante, ma bisogna pur sempre considerare che l’auto viene assemblata a mano su ordinazione.

    466

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoChevroletMotori
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI