Husqvarna TR 650 Terra: sullo sterrato a 190 km/h!

Husqvarna TR 650 Terra: sullo sterrato a 190 km/h!
da in Moto, Motori
Ultimo aggiornamento:
    Husqvarna TR 650 Terra: sullo sterrato a 190 km/h!

    E’ tradizione che le moto con gomma da 19 all’anteriore di derivazione diretta dalle enduro fossero monocilindriche. La cilindrata ha poca importanza quando si parla di questi motori, resistentissimi dal punto di vista di longevità e divertenti grazie alle bordate di coppia che garantiscono già ai regimi più bassi. E’ da questo concetto, sviluppato mano a mano fino ai giorni odierni, che nasce la Husqvarna TR 650. E qui parliamo della sua versione da sterrato, la Terra.

    Di simili a questa moto ce ne sono state tante, la maggior parte le creavano le case giapponesi, con moto come le Honda XL o le Honda Dominator, sulle Yamaha XT, Ténéré o i TT, e ancora sulle Suzuki DR o le Kawasaki KLR e KLX. Erano moto adatte a tutto e pronte a tutto, concedevano lunghi weekend di svago a gite fuoriporta in 24 ore, fino al tragitto casa lavoro, e facevano tutto egregiamente. Poi fuorono sostituite dai bicilindrici, che concedevano qualche cavalli in più e un erogazione meno scorbutica, senza togliere esageratamente il comfort e avendo come scotto solamente un pò di calore in più. Cosi il Monocilindrico restava la sceltà più “estrema” per l’elite motociclistica “D’avventura”.

    E’ proprio su questa idea che si fonda il progetto della Husqvarna. Dopo il suo acquisto in BMW, i nuovi investimenti si sono basati sulla Nuda 900 e su le due monocilindriche. La TR 650 Terra adotta rispetto alla sorella Strada delle soluzioni più enduristiche, quasi prettamente estetiche come i cerchi a raggi, il becco sotto fanale e le ruote tassellate. Per il resto i due modelli sono identici, con un Monocilindrico due valvole di 625 Cm cubici derivato dalla BMW F650GS, raffreddato ad acqua e con due alberi a camme in testa. A 7.250 giri/min, il mono eroga 58 CV (43 kW) e sviluppa una coppia massima di 60 Nm a 5 750 g/min. Disponibile anche la versione da 48 CV per i neopatentati della nuova legge.

    La linea è la classica “filante” delle Husqvarna, che rende la Terra molto aggressiva e areodinamica. La strumentazione ibrida, con contagiri analogico e contachilometri digitale, è molto bella da vedere e facile da leggere anche in condizioni di sole a picco. La moto poi ha un comportamento molto omogeneo, sia nell’offroad, in cui la forcella da 190 mm da un ottimo feeling nelle condizioni anche meno “sicure”, sia su strada in cui con un minimo di pendenza a favore si possono toccare anche i 190 km/h indicati! Il Mono è sempre pronto a riprendere giri anche nelle marce più alte, dove il lavoro della Husqvarna nel riproggettare i condotti di aspirazione e scarico si vede ma soprattutto si sente.

    Il prezzo di questo gioiello proveniente da un altra epoca è di 6.290 Euro, con la possibilità di aggiungere 600 Euro per l’ABS, sviluppato da BMW e disinseribile. Solo per gli avventurosi!

    520

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MotoMotori
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI