MotoCzysz E1pc 2012, le foto

1 di 11
    continua
    http://www.qnm.it/motori/fotogallery/motoczysz-e1pc-2012-le-foto_5747.html
    MotoCzysz E1pc 2012, le foto
    MotoCzysz E1pc 2012, le foto. In occasione del Tourist Thropy 2012, è stata mostrata ufficialmente l’edizione 2012 della MotoCzysz E1pc, una versione particolarmente orientata verso l’aspetto aerodinamico. La moto è equipaggiata con un motore in grado di sviluppare una potenza superiore ai 200 CV, potendo contare anche su un peso di 238 chilogrammi. Le forme così specifiche della nuova E1pc sono state sviluppate tramite Solidworks, un sofisticato software di progettazione che ha consentito di ricavare dati costruttivi importanti per raggiungere gli obiettivi desiderati. I progettisti hanno individuato alcune caratteristiche fondamentali necessarie per fare in modo che la moto riesca a mantenere velocità elevate pur utilizzando meno energia, soprattutto rispetto al modello precedente. Sarebbe stato difficile aggiornare ulteriormente il sistema di trasmissione, il telaio e le sospensioni, perché non avrebbe portato dei grandissimi miglioramenti, ma l’aerodinamica era un qualcosa su cui il team non aveva mai veramente lavorato a causa del fatto che, prima d'ora, era stato necessario affrontare problemi più importanti dell'aerodinamica stessa.

    MotoCzysz E1pc 2012, le foto

    In occasione del Tourist Thropy 2012, è stata mostrata ufficialmente l’edizione 2012 della MotoCzysz E1pc, una versione particolarmente orientata verso l’aspetto aerodinamico. La moto è equipaggiata con un motore in grado di sviluppare una potenza superiore ai 200 CV, potendo contare anche su un peso di 238 chilogrammi. Le forme così specifiche della nuova E1pc sono state sviluppate tramite Solidworks, un sofisticato software di progettazione che ha consentito di ricavare dati costruttivi importanti per raggiungere gli obiettivi desiderati. I progettisti hanno individuato alcune caratteristiche fondamentali necessarie per fare in modo che la moto riesca a mantenere velocità elevate pur utilizzando meno energia, soprattutto rispetto al modello precedente. Sarebbe stato difficile aggiornare ulteriormente il sistema di trasmissione, il telaio e le sospensioni, perché non avrebbe portato dei grandissimi miglioramenti, ma l’aerodinamica era un qualcosa su cui il team non aveva mai veramente lavorato a causa del fatto che, prima d'ora, era stato necessario affrontare problemi più importanti dell'aerodinamica stessa.

    MotoCzysz E1pc 2012, le foto, dettagli

    MotoCzysz E1pc 2012, le foto, dettagli

    MotoCzysz E1pc 2012, le foto, retro

    MotoCzysz E1pc 2012, le foto, retro

    MotoCzysz E1pc 2012, le foto, aerodinamica

    MotoCzysz E1pc 2012, le foto, aerodinamica

    MotoCzysz E1pc 2012, le foto, aletta

    MotoCzysz E1pc 2012, le foto, aletta

    MotoCzysz E1pc 2012, le foto, profilo

    MotoCzysz E1pc 2012, le foto, profilo

    MotoCzysz E1pc 2012, le foto, presa

    MotoCzysz E1pc 2012, le foto, presa

    MotoCzysz E1pc 2012, le foto, posteriore

    MotoCzysz E1pc 2012, le foto, posteriore

    MotoCzysz E1pc 2012, le foto, forme

    MotoCzysz E1pc 2012, le foto, forme

    MotoCzysz E1pc 2012, le foto, panoramica

    MotoCzysz E1pc 2012, le foto, panoramica

    MotoCzysz E1pc 2012, le foto, laterale

    MotoCzysz E1pc 2012, le foto, laterale