Mini Rocketman in edizione speciale, le foto

1 di 10
    continua
    http://www.qnm.it/motori/fotogallery/mini-rocketman-in-edizione-speciale-le-foto_5867.html
    Mini Rocketman in edizione speciale, le foto
    Mini Rocketman in edizione speciale, le foto. Nace una edizione speciale della Mini Rocketman, dedicata alle Olimpiadi di Londra 2012. Caratterizzata da stile e carattere prettamente "british", questa vettura si dimostra bizzarra e stravagante, da ogni punto di vista. . Presentata a marzo 2011 in occasione del Salone di Ginevra, questa versione spicca per le sue linee che richiamano, in modo concreto, il fascino “british”, fatto di sobrietà che viene interrotta da elementi accattivanti e speciali. Da questo punto di vista, la tinta scelta per la carrozzeria, non è affatto casuale. Il Navy blue è il colore predominante, abbinata al Colorado Red a finitura lucida per i bordi del tetto, la griglia anteriore e la parte superiore delle cornici dei gruppi ottici posteriori. Completa il quadro il Porcelain White a finitura opaca per la spalla dei cerchi da 18 pollici in lega e fibra di carbonio e la porzione attorno alla maniglia di apertura bagagliaio. Questa tinta, in realtà, è presente anche sulla cornice della mascherina anteriore e i gusci degli specchi retrovisori. Non si può certo dire che si tratta di una automobile classica. La stravaganza rappresenta, nella Mini Rocketman, un valore assoluto su cui giocare e su cui puntare in modo serio. Il debutto commerciale per la Mini Rocketman, secondo le ultime informazioni ancora da confermare, dovrebbe avvenire nel 2015.

    Mini Rocketman in edizione speciale, le foto

    Nace una edizione speciale della Mini Rocketman, dedicata alle Olimpiadi di Londra 2012. Caratterizzata da stile e carattere prettamente "british", questa vettura si dimostra bizzarra e stravagante, da ogni punto di vista. . Presentata a marzo 2011 in occasione del Salone di Ginevra, questa versione spicca per le sue linee che richiamano, in modo concreto, il fascino “british”, fatto di sobrietà che viene interrotta da elementi accattivanti e speciali. Da questo punto di vista, la tinta scelta per la carrozzeria, non è affatto casuale. Il Navy blue è il colore predominante, abbinata al Colorado Red a finitura lucida per i bordi del tetto, la griglia anteriore e la parte superiore delle cornici dei gruppi ottici posteriori. Completa il quadro il Porcelain White a finitura opaca per la spalla dei cerchi da 18 pollici in lega e fibra di carbonio e la porzione attorno alla maniglia di apertura bagagliaio. Questa tinta, in realtà, è presente anche sulla cornice della mascherina anteriore e i gusci degli specchi retrovisori. Non si può certo dire che si tratta di una automobile classica. La stravaganza rappresenta, nella Mini Rocketman, un valore assoluto su cui giocare e su cui puntare in modo serio. Il debutto commerciale per la Mini Rocketman, secondo le ultime informazioni ancora da confermare, dovrebbe avvenire nel 2015.

    Mini Rocketman, i nomi delle città

    Mini Rocketman, i nomi delle città

    Mini Rocketman, profilo

    Mini Rocketman, profilo

    Mini Rocketman, dall'alto

    Mini Rocketman, dall'alto

    Mini Rocketman, plancia

    Mini Rocketman, plancia

    Mini Rocketman, sedili

    Mini Rocketman, sedili

    Mini Rocketman, miniature

    Mini Rocketman, miniature

    Mini Rocketman, dettaglio

    Mini Rocketman, dettaglio

    Mini Rocketman, stravaganza

    Mini Rocketman, stravaganza

    Mini Rocketman, sportello

    Mini Rocketman, sportello