Speciale Natale

Fiat 500X: prezzo, dimensioni e anteprima [FOTO e VIDEO ]

Fiat 500X: prezzo, dimensioni e anteprima [FOTO e VIDEO ]
da in Fiat, Motori
Ultimo aggiornamento: Sabato 14/02/2015 11:23

    Fiat 500x, prezzo e scheda tecnica

    La Fiat 500X è la nuova crossover presentata dalla Fiat che porta a 3 il numero di varianti della gamma 500 dopo la berlina 3 porte (chiusa e aperta cabrio) e la 500L monovolume; prodotta a Melfi insieme alla cugina Jeep Renegade è una delle poche SUV che offre numerose motorizzazioni e trasmissioni incluse la variante 4×4 e il cambio automatico a 9 rapporti. Sarà in vendita da febbraio 2015 ma la casa ha già divulgato prezzi e informazioni sul modello. Sfogliate le pagine per scoprire tutto quello che c’è da sapere sulla Fiat 500X.

    La Fiat 500X

    Prima di tutto la 500X non è la classica crossover di segmento B, ma è una vettura trasversale lunga 4,25 metri ovvero come una VW Golf e quindi una medio-compatta di segmento C, e offre un abitacolo spazioso e ben rifinito, è alta 1,60 metri e viene prodotta in due varianti, una cittadina più elegante, l’altra più sportiva e votata all’off-road denominata Cross (un po’ come la gamma Panda). Dispone di ben 12 tinte per la carrozzeria e otto cerchi in lega da 16, 17 e 18 pollici. La gamma motori italiana è composta dal nuovo 1.6 benzina EtorQ 16V, motore flexy-fuel che è in grado di viaggiare anche ad etanolo (assente in Italia ma presente in molti stati del Nord Europa), eroga 110 cavalli ed è offerto con trazione anteriore e cambio manuale a 5 rapporti, più in alto per potenza c’è il nuovo 1.4 Turbo Multiair II da 140 CV a trazione anteriore e cambio manuale a 6 rapporti (optional il robotizzato DCT doppia frizione a 6 rapporti) e il top di gamma 1.4 Turbo Multiair II da 170 cavalli con cambio ZF automatico 9 rapporti e trazione 4×4. Solo per l’estero c’è anche un 2,4 litri aspirato quattro cilindri denominato Tigershark Multiair II, si tratta di un motore Chrysler che eroga 184 cavalli ed è destinato soprattutto all’export per i paesi del Nord America e Asia. Il 2.4 litri è disponibile solo con trazione 4×4 e il cambio ZF 9 marce.

    Caratteristiche tecniche

    La gamma diesel è anch’essa particolarmente ricca di motori infatti la casa offre il piccolo 1.3 Multijet II da 95 cavalli a trazione anteriore e cambio manuale 5 rapporti, 1.6 Multijet II 120 cavalli con trazione anteriore e cambio manuale 6 rapporti e il top di gamma 2,0 litri Multijet II da 140 cavalli con trazione integrale e cambio manuale a 6 rapporti o automatico ZF a 9 rapporti. Solo in alcuni mercati sarà disponibile una versione con potenza ridotta del 2,0 litri Multijet a 120 cavalli. Nel 2015 debutterà una versione bifuel a GPL. LEGGI ANCHE: LA NOSTRA PROVA SU STRADA I modelli 4×4 dispongono di un dispositivo di disconnessione dell’asse posteriore progettato da Jeep e adottato già dalla Cherokee, Renegade e Chrysler 200C V6 venduta solo in America. I modelli a trazione anteriore possono essere equipaggiati anche con il sistema Traction+ che attraverso il controllo di stabilità e trazione simula l’effetto di un differenziale elettromeccanico per aumentare la stabilità e l’aderenza della vettura. Il telaio Small US Wide è un’evoluzione della piattaforma modulare Small, adotta per la prima volta sospensioni a 4 ruote indipendenti con MacPherson sia all’avantreno che al retrotreno. Cinque gli allestimenti per l’Italia (Pop, Popstar, Lounge, Cross e Cross Plus), le Cross sono quelle rialzate per il fuoristrada, oltre la Opening Edition che propone tutti gli accessori di serie, e la Web Edition che si può comprare solo su internet ed è un modello d’accesso che però già include accessori a pagamento su altri modelli. La gamma parte da 17.500 euro per la 1.6 benzina Pop base. Inoltre la casa ha reso noto anche la gamma di accessori firmati Mopar (fino a 100 accessori di tutti i tipi sia per l’estetica che per l’abitacolo).

    702

    Speciale Natale

    PIÙ POPOLARI