Equus Bass 770, la muscle car da 640 cavalli [FOTO e VIDEO]

Equus Bass 770, la muscle car da 640 cavalli [FOTO e VIDEO]
da in Auto, Motori
Ultimo aggiornamento:

    Nonostante le apparenze, la Equus Bass 770 è stata presentata da poco. Si tratta di una muscle car americana costruita con tecnologie attuali ma con un chiaro sapore vintage. I richiami alle linee delle Ford Mustang della fine degli anni ’60 sono chiari. E con la famosa sportiva americana ne condivide anche il carattere, puramente a stelle e strisce. Le sue origini sono da ricercare a Detroit, e l’idea alla base della Equus è quella di unire tutte le caratteristiche più importanti delle muscle car in un’unica auto. La carrozzeria, pur replicando le linee di un grande classico, è di nuova costruzione ed è realizzata in alluminio. Lo stesso materiale è adottato anche per il telaio, più simile a quello di una vettura da corsa che a quello di un’auto da strada.

    Ad un occhio un po’ più attento in effetti non possono sfuggire nemmeno dettagli attuali come le luci a LED, sia all’anteriore che al posteriore. E proprio a proposito del posteriore i doppi tubi di scarico di dimensioni decisamente generose danno già un indizio su quel che si trova sotto il cofano. A spingere la Equus Bass 770 c’è un 6,2 litri LS9 V8 sovralimentato, lo stesso montato sulla Chevrolet Corvette ZR1.

    Per chi non ha troppa dimestichezza con i grandi motori americani si tratta di un propulsore da ben 640 cavalli e 820 Nm di coppia. In base a quanto dichiarato dal produttore, la Bass 770 è in grado di passare da 0 a 100km/h in 3,4 secondi, raggiungendo una velocità massima prossima ai 320 km/h.
    Per tenere a bada una simile potenza è stato installato anche un impianto frenante Brembo con dischi carboceramici, proprio per sopportare senza problemi brusche decelerazioni. Il cambio è un doppia frizione a sei rapporti montato in posizione posteriore. Per un miglior comportamento su strada l’assetto è basato su ammortizzatori a controllo magnetico selettivo, e uno dei pochi sistemi elettronici di bordo è il controllo della trazione.
    Anche gli interni mantengono il giusto sapore vintage delle classiche muscle car americane, anche se non rinuncia a dettagli moderni come lo schermo dell’infotainment di bordo inserito nella console centrale.
    Arrivati a questo punto arrivano però le note dolenti: la Equus Bass 770 mediamente accessoriata ha un prezzo di listino di 250.000 dollari (poco più di 185.000 euro), ma può salire fino a 290.000 dollari a seconda degli optional richiesti.

    409

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoMotori Ultimo aggiornamento: Giovedì 26/09/2013 20:25
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI