Speciale Natale

EICMA 2014: tutte le novità a due ruote

EICMA 2014: tutte le novità a due ruote
da in Moto, Motori

    Si è aperto ufficialmente giovedì 6 novembre al pubblico l’edizione numero 72 dell’EICMA, acronimo di Esposizione Internazionale del Ciclo Motociclo e Accessorio, salone dedicato unicamente alle due ruote a motore. Quest’anno sono circa 20 le anteprime mondiali provenienti da costruttori si tutto il mondo, inoltre in questo 2014 si festeggia anche il centenario dell’EICMA perchè la prima edizione venne effettuata nel 1914 arrivando (con qualche pausa) fino all’odierna 72esima esposizione. Vediamo le principali novità che verranno esposte.

    Il Gruppo Piaggio presenta a Eicma attraverso il marchio Aprilia con la Tuono V4 1100, la super-naked derivata dalla RSV4 oltre al restyling per le Moto Guzzi, con le versioni speciali già annunciate della V7 II e le nuove grand cruiser su base della California oltre agli aggiornamenti in gamma per i modelli dei marchi Gilera, Piaggio e Vespa.

    Ducati, entrata da poco a far parte del colosso Volkswagen tramite la proprietà di Audi, introduce la nuova Multistrada 2015 soggetta ad un corposo aggiornamento stilistico, nuovo anche il motore bicilindrico DVT a fasatura variabile che guadagna 10 cavalli e tocca quota 160 CV. Debutta anche la nuova Scrambler spinta dal motore bicilindrico 803 cc raffreddamento ad aria e olio che eroga 75 cavalli e 68 Nm. Tre versioni e prezzi che partono da 8.240 euro.

    MV Agusta (fresca di un accordo con i tedeschi Daimler-Benz proprietari di Mercedes-Benz) presenta le Brutale 800 RR e la variante Dragster RR spinte entrambe dal motore 3 cilindri che passa da 125 a 140 cavalli ed ora eroga 86 Nm di coppia massima, il cambio è il Quickshift 2.0 mentre esclusiva della Dragster è il motore con alimentazione a due iniettori per cilindro.

    Kawasaki presenta la Vulcan S aggiornata che migliora la guida e la fruibilità in città adottando un inedito gruppo molla ammortizzatore in posizione quasi orizzontale, appena davanti alla sella con la possibilità di regolarlo su molteplici posizioni. Debutto anche per la Ninja H2 derivata dalla H2 R ma dispone di un motore turbo da oltre 200 cavalli e design differente.

    Yamaha presenta il prototipo 01-Gen di scooter tre ruote sportivo con prestazioni da moto oltre alla nuova R1, sia in variante stradale che track-oriented più da circuito che riprende soluzioni tecniche dalla M1 MotoGP. Presente anche la R3 con motore 300cc.

    Honda presenta la RC213V-S ovvero un modello stradale che sarà prodotto in serie limitata strettamente imparentato con la RC213V di Marquez e Pedrosa; sempre da Honda anche la nuova True Adventure, bicilindrica frontemarcia da 1000 cc che entrerà in produzione in tre versioni differenti.

    Husqvarna invece presenta le concept 401 Vitpilen e Svartpilen estremamente essenziali che riprendono uno stile retrò ma soluzioni d’avanguardia. I due concept 401 anticipano modelli di futura produzione.

    BMW lancia la edizione 2015 della naked F 800 R e la nuova S 1000 XR mentre Suzuki espone le GSX-R 600 e 750 con livrea in stile MotoGP oltre alla versione 2015 della Bandit 1250 S con ABS e motore 4 cilindri da 100 CV.

    Concludiamo con Peugeot che presenta il Django con lo stile retrò che sarà venduto in quattro allestimenti (Heritage, Evasion, Sport e Allure) oltre alla possibilità di scegliere fino a 110mila possibili combinazioni e 22 colori. Quattro motorizzazioni (50 cc 2 e 4 tempi, 125, e 150 cc), tutti monocilindrici con raffreddamento ad aria.

    614

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MotoMotori

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI