Citroen Berlingo Multispace 2012, multispazio versatile

Citroen Berlingo Multispace 2012, multispazio versatile
da in Auto, Citroen, Motori
    Citroen Berlingo Multispace 2012, multispazio versatile

    La Casa francese presenta il Berlingo Multispace 2012, un veicolo ideale per chi ha necessità di spazio ma non vuole rinunciare alla flessibilità della compattezza. Diversi gli aggiornamenti che riguardano l’estetica e la meccanica del nuovo MPV, da oggi ancora più efficiente e concreto.

    I recenti canoni stilistici della Casa francese hanno reso opportuni alcuni cambiamenti di design che però non stravolgono la linea classica ma, piuttosto, la arricchiscono.

    Disponibile nelle declinazioni da 5 e 7 posti, il nuovo Berlingo Multispace 2012 introduce un’inedita calandra anteriore con il nuovo logo stilizzato del Double Chevron. Ma l’anteriore è stato modificato anche introducendo proiettori di nuova concezione, collocati anche nella parte posteriore del veicolo. La tecnologia di base è quella LED.

    Altri interventi del produttore francese coinvolgono il fascione paraurti, gli specchietti retrovisori e nuovi cerchi in lega. Tutti dettagli che affinano l’estetica e la rendono probabilmente più gradevole e sinuosa senza trascurare un tocco di aggressività che non guasta mai.

    Nella versione 2012 debuttano anche due nuove livree chiamate Nocciola e Blu Belle-ile che portano a 9 il numero totale di colorazioni disponibili.

    Citroen_Berlingo_Multispace_2012_2

    Il nuovo Berlingo Multispace 2012 utilizza un motore 1.6 litri turbodiesel declinato negli step di potenza da 75, 90 e 115 CV in base alle esigenze del cliente. Questa unità emette circa 135 g/km di CO2 contro i 139 g/km della gamma precedente.

    La versione da 115 CV debutta per la prima volta sulla monovolume francese. Sebbene questa unità sia abbinata ad un nuovo cambio manuale a sei rapporti, la motorizzazione intermedia da 90 CV può essere abbinata su richiesta ad una trasmissione robotizzata priva della leva del cambio sostituita da appositi comandi sul cruscotto.

    Tutto questo ha lo scopo di ridurre al minimo le emissioni di CO2. La presenza anche della tecnologia Start&Stop consente di abbattere le emissioni fino a 125 g/km. Per quel che riguarda i motori benzina, il produttore rende disponibile le versioni da 95 e 120 CV.

    Citroen ha sviluppato per il Berlingo Multispace 2012, i tre allestimenti Seduction, Collection e XTR, l’ultimo dei quali, grazie alle sospensioni rialzate di 10mm e protezioni per il pianale, risulta in linea con un classico crossover.

    Citroen_Berlingo_Multispace_2012_3

    439

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoCitroenMotori
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI