Audi Sport Quattro Concept, la riedizione del mito [FOTO]

Audi Sport Quattro Concept, la riedizione del mito [FOTO]
da in Audi, Auto, Motori

    Tra le tante novità del Salone di Francoforte 2013 spicca l’Audi Sport Quattro Concept, il prototipo di sportiva della Casa di Ingolstadt che rende omaggio alla mitica Audi Quattro regina dei rally. Non è la prima volta che il brand tedesco si cimenta nel reinterpretare in chiave moderna le linee della vettura sportiva, con il primo prototipo lanciato nel 2010. Anche in questo caso è presto per dire se avrà un seguito o meno, ma qualche voce sta iniziando a circolare. Quel che è certo per il momento è che la Quattro servirà come studio di stile per i prossimi modelli del marchio, oltre che banco di prova per alcune novità tecniche. La Sport Quattro Concept, infatti, è basata sull’ultima generazione della piattaforma modulare longitudinale MLB, che costituirà l’ossatura di gran parte delle future Audi.

    Partendo dal design del prototipo del 2010, le linee sono state riviste e rese ancora più attuali. Nel complesso l’Audi Sport Quattro Concept è aggressiva e muscolosa. Complice anche il colore giallo, come ogni prototipo che si rispetti nasce per stupire. La classica calandra esagonale delle ultime Audi è stata resa più spigolosa e scolpita, chiusa da una griglia con trama a nido d’ape. Sul fascione anteriore sono presenti due grandi prese d’aria per raffreddare i freni, e anche sul cofano ci sono degli sfoghi d’aria laterali per migliorare il raffreddamento delle componenti interne. I gruppi ottici sono a LED, con luci diurne rettangolari e struttura in fibra di carbonio. I cerchi, con finitura cromata, sono di grandi dimensioni. Il posteriore sfoggia uno spoiler a scomparsa (simile a quello presente sulla A7) e i due terminali di scarico ovali che riprendono uno degli elementi distintivi della famiglia RS.
    Anche gli interni non lasciano certo indifferenti. L’impostazione è molto moderna, con uno stile minimalista e superfici particolarmente spigolose.

    L’intera strumentazione è costituita da un pannello a LED con una grafica che ricorda un po’ quella da videogioco. La strumentazione digitale ha il vantaggio di poter mostrare ogni tipo di informazione desiderata, potendo funzionare anche da schermo per l’infotainment di bordo. Si potranno visualizzare quindi i titoli delle tracce audio riprodotte o le istruzioni del navigatore, senza distogliere lo sguardo dal cruscotto. La console centrale colpisce per la pulizia delle linee e la quasi totale assenza di tasti e pulsanti. Restano in pratica soltanto la leva del cambio (automatico) e la manopola di controllo dell’infotainment.
    Sono state diffuse informazioni anche a proposito del propulsore. L’Audi Sport Quattro Concept è spinta da un sistema ibrido plug-in che abbina un poderoso V8 a benzina ad un motore elettrico. La potenza complessiva arriva a 700 cavalli, con una coppia di 800 Nm e l’autonomia offerta dalla batteria agli ioni di litio da 14.1 kWh raffreddata a liquido. Inutile dire che oltre al cambio tiptronic a 8 marce ci sarà anche la trazione integrale quattro. Le prestazioni dichiarate dalla Casa? Appena 3,7 secondi per il passaggio da 0 a 100km/h e una velocità di punta di 305 km/h. Non resta che attende e sperare di vederla prima o poi su strada.

    531

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AudiAutoMotori
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI