Speciale Natale

Audi Sport quattro con gruppi ottici laser al CES di Las Vegas [FOTO]

Audi Sport quattro con gruppi ottici laser al CES di Las Vegas [FOTO]
da in Audi, Auto, Motori

    Al Consumer Electronic Show di Las Vegas, in programma per la prossima settimana, sarà presentata l’Audi Sport quattro 2014. Non si tratta di un modello completamente inedito, visto che la Casa di Ingolstadt continua a proporlo a “saloni alterni” da circa un paio di anni. Non è la prima volta che Audi sceglie di presentare a Las Vegas i suoi ultimi ritrovati tecnologici e ad esempio il suo sistema di infotainment MMI aveva debuttato proprio qui. Rispetto all’Audi Sport quattro presentata al Salone di Francoforte, la versione 2014 sfoggia una nuova colorazione Plasma Red, che fa risaltare ancor di più il suo carattere sportivo. Ma la vera ragione per essere presente ad un salone dedicato normalmente all’elettronica risiede nel nuovissimo sistema di illuminazione.

    I gruppi ottici, infatti, sfruttano la tecnologia laser per gli abbaglianti, mentre per tutte le altre funzioni rimangono i Matrix Led. Lo sviluppo dei sistemi di illuminazione per autovetture è soggetto ad un’incredibile crescita. Se fino a pochi anni fa i fari allo xeno erano considerati il non plus ultra per poter guidare in condizioni di visibilità scarsa, l’arrivo dei LED ha rimesso tutto in discussione. E i diodi laser innalzano ulteriormente il livello di efficienza. Nonostante le loro dimensioni decisamente inferiori rispetto ai diodi luminosi tradizionali (i LED, appunto) riescono ad illuminare fino ad una distanza di quasi 500 metri.

    Non soltanto riescono ad arrivare ad una tale profondità, ma anche l’intensità luminosa è senza precedenti. È proprio per queste caratteristiche, quindi, che la tecnologia laser viene adottata per gli abbaglianti, mentre per gli anabbaglianti si mantiene l’utilizzo dei LED. Questi nuovi gruppi ottici saranno utilizzati per la prima volta sulla nuova Audi R18 e-tron quattro 2014, la vettura per gare di endurance.
    Oltre ai gruppi ottici le modifiche apportate all’Audi Sport quattro non sono moltissime. Il design esterno resta invariato, come pure il sistema ibrido di propulsione con una potenza complessiva di 700 cavalli e consumi nell’ordine di 2,5 litri / 100 km. Cambia invece leggermente l’abitacolo che, pur mantenendo la stessa impostazione minimalista della concept 2013, raggruppa tutta la strumentazione principale all’interno dei display posti nel cruscotto. L’integrazione con i sistemi di infotainment di bordo è stata migliorata, con l’inserimento di un controller girevole dotato di touchpad nella console centrale. Il controller consente anche selezionare le modalità di funzionamento del sistema ibrido impostando le modalità EV, Hybrid e Sport. Non mancano anche le funzioni avanzate Hold e Charge per il recupero di energia.

    428

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AudiAutoMotori

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI