Audi S3 Sportback 2013, consuma meno e va più forte con 300 cavalli [FOTO]

da , il

    Ricordate la precedente generazione di Audi S3 Sportback? Ecco, dimenticatela perché è un pezzo da museo se confrontata con la nuova, in vendita dal prossimo autunno – in Germania a settembre, a partire da 39.800 euro -. Lo stile è quello a cui siamo ormai abituati (annoiati?) dal costruttore di Ingolstadt, quindi non aspettatevi rivoluzioni. Ritocchi, quelli sì. Il frontale con paraurti specifico e griglie a nido d’ape (molte sono finte), cerchi in lega da 18 pollici (gomme 225/40 R18), calotte degli specchietti, barre sul tetto e bordo del diffusore color argento, quattro terminali di scarico: ecco serviti gli interventi che diversificano la più sportiva delle Audi A3, in attesa dell’ulteriore step evolutivo targato RS3.

    Non è certo per lo stile che si preferisce una S3 a una normale Sportback, perché gran parte delle modifiche estetiche possono essere “ricreate” attingendo dal ricco elenco di optional. La S3 Sportback si sceglie per avere il brivido delle prestazioni da sportiva di razza, senza pensar troppo al limitatore invasivo che frena la corsa a 250 km/h. Si sceglie per avere il meglio della tecnica motoristica, visti i risultati raggiunti da questo ennesimo capitolo. Va più forte, è più potente e consuma molto meno. Impossibile? Nient’affatto.

    Motore 2 litri turbo TFSI da 300 cavalli (+35 rispetto al modello precedente), alleggerito di ben 5 kg e con una coppia cresciuta fino a 380 Nm, che significa spinta poderosa, sempre. Telaio in alluminio con pianale Mqb e, soprattutto, complessivamente 70 kg di peso in meno. E’ così che si abbattono consumi ed emissioni, segnando un meno 1,5 litri su 100 chilometri nel ciclo misto rispetto al passato: servono 6.9 litri con il cambio doppia frizione S-Tronic 6 marce. Per la velocità massima che resta invariata c’è uno scatto da zero a cento notevolmente più rapido: 5 secondi netti sono il frutto del cambio S-Tronic abbinato alla trazione integrale Quattro e all’elettronica, con il sistema Launch Control che si incarica di ottimizzare lo slittamento delle gomme sull’asfalto.

    Tra le altre chicche per chi ama divertirsi e giocare con i sistemi di bordo c’è l’Audi Drive Select, incaricato di gestire la taratura di sterzo, risposta acceleratore e cambio su quattro modalità: Comfort, Auto, Dynamic ed Efficiency, oltre una quinta (Individual) disponibile solo dal MMI Radio in su.

    Le sospensioni sono state riviste con ammortizzatori più rigidi e un corpo vettura che si abbassa così di 25 millimetri, mentre tra gli optional sono previste le sospensioni elettroniche Audi Magnetic Ride System. Quattro metri e 32 centimetri di lunghezza, tanto misura la S3 Sportback, disponibile in 14 tinte carrozzeria e luci xenon di serie, mentre per i full led anteriori si dovrà pagare. In Italia possiamo attenderci un prezzo di listino ampiamente superiore ai 40 mila euro, con la vecchia generazione posizionata a 41.500 euro.