Audi RS Q3: 310 cavalli e trazione integrale, al debutto al Salone di Ginevra [FOTO]

Audi RS Q3: 310 cavalli e trazione integrale, al debutto al Salone di Ginevra [FOTO]
da in Audi, Auto, Motori
Ultimo aggiornamento:

    In questo periodo tutte le case automobilistiche stanno lanciando i nuovi modelli in vista del loro debutto al Salone di Ginevra. Ed in questo contesto ecco le immagini definitive dell’Audi RS Q3. Per la prima volta possiamo ammirare come le linee viste sulla Concept siano state mantenute in gran parte anche nel modello che arriverà nelle concessionarie. L’estetica del crossover non lascia dubbi: la versione RS avrà una forte personalità, tanto da renderlo distinguibile fin dal primo colpo d’occhio dalla versione standard. Il frontale ha la calandra esagonale ad elemento unico tipica di tutte le versioni RS made in Ingolstadt. Nella parte bassa, sempre al centro, c’è il logo ‘quattro’ riportato sulla griglia, mentre al lati ci sono delle vistose prese d’aria verticali che hanno il compito di raffreddare i dischi anteriori.

    I passaruota sono leggermente allargati e contribuiscono a rendere più muscolosa la linea della RS Q3. I cerchi in lega di serie sono da 19 pollici e hanno una finitura opaca in tinta alluminio. La stessa finitura è ripresa poi per molto dettagli esterni, comprese le calotte degli specchietti retrovisori e le barre portatutto sul tetto. Il posteriore non riserva grandi sorprese, con stranamente un unico terminale di scarico ovale (tradizionalmente i modelli RS hanno i due terminali).
    Oltre alle modifiche esterne, quelle all’assetto e alla meccanica sono decisamente più interessanti. I tecnici hanno curato con molta attenzione l’assetto, che ha una taratura dedicata e un’altezza da terra inferiore di 25 millimetri.

    Per un bilanciamento ottimale la batteria è stata spostata nel bagagliaio. L’impianto frenante è all’altezza della tradizione RS di Audi, con dischi ventilati e forati da 365millimetri di diametro su entrambi gli assi, con pinze a otto pistoncini.
    Il pezzo forte dell’Audi RS Q3 è naturalmente il propulsore. A spingere il crossover sportivo c’è il 2,5 litri TFSI a cinque cilindri, già montato sulle RS di fascia inferiore, che per l’occasione sfoggia ben 310 cavalli con una coppia di 420 Nm (tra i 1.500 e i 5.200 giri/minuto). Rispetto a RS3 Sportbacke e TT-RS, quindi, c’è stato un depotenziamento di 30 cavalli, ma ciò non significa certo che la RS Q3 sia una vettura tranquilla e noiosa. Lo scatto da 0 a 100km/h avviene in 5.5 secondi (bisogna sempre tener presente la massa di 1.730 chili), mentre la velocità massima è di 250km/h. Audi dichiara che occorrono in media 8,8 litri di benzina ogni 100km.
    Gli interni hanno il giusto carattere sportivo, con sedili rivestiti di serie in pelle e alcantara, strumentazione graficamente rivista rispetto alle versioni standard e lancette rosse. Non manca il volante sportivo squadrato nella parte inferiore, ovviamente rivestito in pelle.
    L’Audi RS Q3 arriverà sul mercato a partire dall’autunno, con un prezzo che in Germania partirà da 54.600 euro.

    483

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AudiAutoMotori
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI