Aston Martin Dragon 88 al Salone di Pechino 2012 [FOTO e VIDEO]

Aston Martin Dragon 88 al Salone di Pechino 2012 [FOTO e VIDEO]
da in Aston Martin, Auto, Motori, Supercar
Ultimo aggiornamento:

    Aston Martin non si può certo definire una casa automobilistica tradizionale. I suoi modelli riscuotono sempre un grande successo soprattutto per tutto il contorno che c’è dietro. Ogni esemplare ha le sue caratteristiche distintive che, spesso, sono al centro di un vero e proprio culto da parte degli appassionati.

    Al Salone di Pechino 2012, Aston Martin ha mostrato la nuova serie limitata Dragon 88 appositamente realizzata per il mercato cinese e che comprende una DBS, una Virage e una V8 Vantage S. Per l’occasione, ognuno di questi modelli è stato personalizzato in modo da essere immediatamente riconoscibile attraverso chiari richiami all’oroscopo cinese e, in particolare, all’anno del Dragone.

    La serie limitata proposta da Aston Martin appare decisamente appariscente. Si percepisce, sin dai primi attimi, un carattere piuttosto forte e una vitalità fuori dall’ordinario. Vetture agili, veloci, potenti, ma che si sanno far apprezzare anche per i dettagli, per i materiali esclusivi e per le rifiniture di pregio.

    Il brand britannico ha grandi prospettive per la Cina: il suo piano logistico conta l’apertura di 11 nuove concessionarie sul territorio, portando il numero complessivo a 20. Il marchio di Gaydon si dimostra all’altezza di un mercato in forte espansione e, soprattutto, di una nicchia di mercato, quella delle auto di lusso, per cui i new rich cinesi sembrano essere particolarmente affezionati.

    Ma quali sono i dettagli che rendono la linea Dragon 88 così particolare? Basta uno sguardo per accorgersi degli emblemi alati Aston Martin realizzati in oro a 24 carati oppure di splendidi e possenti dragoni stilizzati ricamati in fili d’oro sui poggiatesta dei sedili anteriori con cuciture in oro.

    I tre modelli proposti dal brand sono disponibili in tre esclusive tinte carrozzeria, tutte ugualmente accattivanti. Tutto questo, a sottolineare che ogni aspetto della vettura assume un ruolo fondamentale nella visione di insieme.

    Ogni modello della serie Dragon sarà realizzato in 88 esemplari e daranno il via ad un ingente investimento del brand sul mercato cinese per il quale quest’anno debutterà l’esclusiva linea di personalizzazioni Q by Aston Martin.

    Sfruttando il palco del Salone di Pechino, Aston Martin presenta anche un esemplare di Rapide appositamente allestito, ispirato alla dinastia Ming. Oltre ad essere caratterizzata da una inedita tinta carrozzeria in blu Ming, l’autovettura sfoggia profili laterali a effetto “glaciale”, inserti porte e bagagliaio in legno di noce e rifiniture dell’abitacolo in pelle pregiata nelle tinte Falcon Grey e bronzo metallizzato.

    431

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Aston MartinAutoMotoriSupercar Ultimo aggiornamento: Giovedì 09/07/2015 18:09
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI