Anna Polina testimonial Yamaha per la Dakar 2012

da , il

    Anna Polina non è certo una novella quando si tratta di affiancare e fare da testimonial al settore delle due ruote. Si tratta di una biker spregiudicata, accattivante e da un fascino tutto particolare.

    La collaborazione tra fra Hugo Payen, pilota Yamaha, e la casa di produzione di film hard Marc Dorcel con cui la Polina collabora, segna un debutto provocante ed intrigante che fa da sfondo ad una competizione in cui il motociclismo (e non solo) è portato forse all’estremo: la Dakar.

    Donne e motori, dunque, il connubio si ripete nella forma più chiara ed intensa. Complicato decidersi se osservare il design della moto oppure le curve della Polina: fatto sta che le immagini che suggellano questa collaborazione, non lasciano indifferenti.

    E’ difficile trovare in rete immagini “caste” di Anna Polina ma, questo servizio fotografico, mette in risalto, non solo la sensualità ma anche qualcosa di più. Le immagini sono realizzate con particolare cura e studiate nelle pose e nella illuminazione. Il tema del deserto si lascia intravedere costantemente nelle ambientazioni suggestive.

    L’edizione del 2012 della Dakar sarà particolarmente calda quest’anno. E non ci riferiamo soltanto alla temperatura delle dune del deserto…