Speciale Natale

Airbag: 5 cose da conoscere che forse non sai

Airbag: 5 cose da conoscere che forse non sai
da in Auto, Motori
Ultimo aggiornamento: Venerdì 09/09/2016 15:22

    guidare di sera

    L’airbag è forse il dispositivo di sicurezza passiva più noto installato nelle nostre auto. Era il lontano 1952 quando fu inventato negli Stati Uniti e, benché siano passati molti anni da allora, forse ci sono ancora delle cose che non sai sugli airbag e potresti trovare utile conoscere. Scopriamole insieme.

    incidente auto

    L’airbag funziona tramite un dispositivo di innesco elettronico che, a seguito di una improvvisa decelerazione dell’auto, dovuta per esempio a un urto a seguito di un incidente, fa letteralmente esplodere un cuscino salvavita dal cruscotto della tua auto, facendo sì che il tuo corpo e la tua testa non colpiscano il volante ma vengano rimbalzati, verso il sedile e il poggiatesta.

    tachimetro

    Poiché gli airbag sono progettati per proteggere il guidatore e i passeggeri nel caso di un urto violento durante la marcia, esiste una velocità minima alla quale si attivano che è generalmente non inferiore ai 24 km/h. Il dato esatto dipende, però, dalla taratura effettuata dalla Casa costruttrice della tua auto e può essere reperito consultando il servizio di assistenza.

    bimbo seggiolino

    L’airbag si apre gonfiandosi a una velocità di circa 300/350 km/h, quindi velocemente e violentemente. Se vuoi evitare danni fisici anche gravi a causa di un non corretto utilizzo, ti basterà adottare questi basilari accorgimenti per la tua sicurezza: allacciare le cinture di sicurezza, sistemare sedile e poggiatesta alla giusta distanza dal volante e con la corretta angolazione e, inoltre, non agganciare mai il seggiolino per bambini sul sedile anteriore del passeggero, a meno che non si possa inserire il blocco dell’airbag passeggero.

    auto ribaltata

    No, perché l’airbag è un dispositivo che funziona tramite la centralina elettronica dell’auto, pertanto se non è collegato al motore acceso non può funzionare. Si possono, tuttavia, verificare incidenti tanto violenti quanto strani, per cui è capitato che il dispositivo si attivasse, in casi rari, anche a seguito di tamponamenti su auto ferme.

    auto vecchia controlli

    Per l’airbag valgono le stesse cautele adottate per qualunque altro pezzo dell’auto usata che acquisti: verifica la serietà del venditore, scegliere bene fra le auto migliori e far controllare l’auto da un meccanico di fiducia. In particolare, presta particolare attenzione alle auto usate incidentate: sta capitando, purtroppo sempre più spesso, che i cruscotti danneggiati dallo scoppio degli airbag, al posto di essere sostituiti con cruscotti nuovi completi di airbag funzionanti, siano invece riparati ad arte, occultando le tracce dell’incidente ma senza rimontare i nuovi airbag, per risparmiare soldi. Un risparmio, questo, molto pericoloso!

    738

    Speciale Natale

    PIÙ POPOLARI